Europa League: Napoli ko, Udinese che rimonta

Dopo Inter e Lazio scendono in campo anche Napoli e Udinese per la gare di Europa League 2012-2013. Le due squadra italiane affrontano avversari duri, club blasonati che in Europa hanno sempre detto la loro e sul campo si vede. Ne sa qualcosa il Napoli che va ko contro il Psv Eindhoven subendo addirittura una sconfitta per 3 a 0. E ne sa qualcosa anche l’Udinese che affronta uno scatenato Liverpool ma che regala una prestazione eccellente e vince in rimonta fuoricasa per 3 a 2, un grande risultato per i ragazzi di Guidolin. Male invece la prestazione del Napoli che punta sui giovani e dalle parole di Mazzarri a fine gara si capisce che una sconfitta può arrivare considerando che in questa stagione il club partenopeo ha deciso che punterà sul campionato evitando di perdere punti preziosi come aveva fatto lo scorso anno.

Europa League le gare del 4 ottobre 2012

Napoli figuraccia europea- perdere si può ma non per 3 a 0. Vuol dire non aver dato nulla in campo e considerato il risultato vuol dire anche non essere all’altezza. Il Napoli invece lo è, è questo che fa male. Ma non si può giocare con una formazione completamente nuova contro una squadra come il Psv i risultati poi sono questi. Certo Mazzarri ha in parte ragione quando dice che se non si fa il turnover e non si fanno giocare i giovani questi non potranno mai essere pronti a disputare partite importanti. Forse però si potrebbe affiancare loro i più esperti. Ma ormai così è: il Napoli porta a casa una pesante sconfitta.

Udinese grande rimonta- Guidolin non ha dubbi: è stata una serata indimenticabile per lui ma anche per la sua squadra che ha compiuto in parte una piccola impresa. Vincere in casa del Liverpool non è cosa da tutti e vincere in rimonta è ancora più dura. Eroe della serata ancora una volta Di Natale che non ha paura di niente e nessuno e prende per mano la sua squadra. Un applauso ai friulani che passano per 2-3 in casa degli inglesi. Tre punti preziosissimi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.