Coppa Italia, il Milan passa e trova la Juventus


Si farà interessante l’edizione 2012-2013 della Coppa Italia ai quarti di finale come spesso accade. Il Milan batte la reggina grazie a una bella prestazione e a tre gol che ridanno un pò di morale e becca la Juventus. Nel prossimo turno la sfida si fa dura e i rossoneri sfideranno la squadra di Conte per un bel confronto che promette scintille. Il Milan infatti potrebbe voler puntare quest’anno sulla Coppa Italia, uno dei pochi trofei che potrebbe mettere in bacheca. La Juve dal canto suo da prima della classe non vorrebbe di certo essere eliminata dal Milan. Si gioca sotto la neve ieri a San Siro, in un clima del tutto surreale con uno stadio semideserto ma i pochi presenti hanno potuto gioire per ben tre volte.

Coppa Italia, Milan-Reggina 3-0: ai quarti ci sarà la Juve

Difficile capire come mai si giochi alle 21,00 o meglio lo capiamo i diritti televisivi davanti a tutti ma si può scendere in campo con la neve e con un campo su cui si potrebbe pattinare? Questo è stato sia per i giocatori del Milan che per quelli della Reggina volati in quel di Milano solo per prendere freddo insomma. Il Milan si fa guidare dai giocatori volenterosi di mettersi in vista come Niang fresco fresco di nuova cresta. E sembra che porti bene al Milan la cresta visto che sia lui che El Shaarawy trovano la via del gol.

Segnano anche Yepes e Pazzini, anche se il gol dell’ex interista sembra possa essere in fuorigioco. Alla fine il risultato rispecchia quello che è successo in campo e per i rossoneri un altro piccolo passetto in avanti.


Leggi altri articoli di News Sport

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close