Higuain scappa in Argentina per fuggire dal Coronavirus: negativo al tampone viene autorizzato alla partenza


 Non solo studenti che tornano al Sud con la paura di restare bloccati al Nord Italia; non solo lavoratori che sono in “ferie forzate” che lasciano le loro case per andare altrove…Le stesse scene viste in Italia sono arrivate poi anche in altri paesi come la Francia, o come gli Stati Uniti dove c’è stato un esodo verso la Florida, inaspettato…Ci sono anche i calciatori che scappano dal COVID-19. E’ successo con Higuain. Il giocatore, in forza alla Juventus, non avrebbe rispettato la quarantena, decidendo di lasciare l’Italia per andare in Argentina. Una scelta quella del Pipita che viola, di fatto, la quarantena che la società aveva imposto a tutti i suoi dipendenti, giocatori compresi, dopo la positività del difensore Daniele Rugani ( positivo lui e positiva anche la sua compagna).

HIGUAIN LASCIA L’ITALIA E VOLA IN ARGENTINA PER SFUGGIRE AL CORONAVIRUS

Secondo quanto riferisce Repubblica, il calciatore, una settimana fa si sarebbe sottoposto al tampone, risultando negativo. Il calciatore infatti si sarebbe presentato all’aeroporto di Torino Caselle con una certificazione medica che dichiarava come lui non fosse positivo al  coronavirus e con un jet privato che lo attendeva in pista. Per questo gli agenti della Polaria, che da settimane monitorano arrivi e partenze dallo scalo torinese e che stanno controllando scrupolosamente le autorizzazioni a lasciare il Paese, ma anche a muoversi all’interno dello Stato italiano, di chi si presenta ai controlli, non hanno potuto far altro che autorizzare il volo.

Secondo le indiscrezioni, non potendo partire dall’Italia direttamente per l’Argentina, il calciatore e la sua famiglia avrebbero prima raggiunto la Francia, poi la Spagna e da lì si dirigerebbero verso il Sudamerica. Gli agenti hanno anche contattato la società per capire se le certificazioni presentate fossero vere, ma non è chiaro se la Juve fosse informata delle intenzioni dal calciatore.

L’argentino non è il primo calciatore della Juve a lasciare l’Italia. Anche Cristiano Ronaldo è a Madeira, con la sua famiglia, dopo che prima ancora dello stop al campionato si era spostato in Portogallo per star vicino alla madre ricoverata dopo un ictus. Le circostanze, sono in ogni caso, molto diverse, come anche le tempistiche.

Leggi altri articoli di News Sport

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close