Sciopero dei mezzi oggi e domani: gli orari

Lo sapevamo già da diversi giorni: il 15 e il 16 dicembre saranno due date da dimenticare per chi vuole muoversi con i trasporti pubblici. Lo sciopero dei mezzi è già partito in alcune città e continuerà per tutta la giornata di oggi e anche per quella di domani. Non mancheranno quindi i disagi per chi ha bisogno di muoversi con i mezzi sia per andare a lavoro che per andare a scuola. Come sempre le città che saranno messe maggiormente in ginocchio saranno le grandi metropoli: da Milano a Roma passando per Napoli, Torino e Bologna. In quest’ultima città lo sciopero dei mezzi si sta svolgendo in modo differente. Vediamo nel dettaglio tutte le modalità e gli orari dello sciopero.

Sciopero dei mezzi 15 dicembre 2011

Nella giornata di oggi i disagi saranno minori. Aderiscono infatti allo sciopero solo i lavoratori delle linee extra urbane che oggi incroceranno le braccia. Discorso diverso come vi dicevamo già prima per Bologna; nel capoluogo emiliano non solo i lavoratori delle linee extra urbane sciopereranno ma anche quelli delle linee urbane. Si prevede quindi in questo caso anche per oggi una giornata da dimenticare. Le agitazioni inizieranno comunque dopo le 21,00 di oggi per cui chi sognava e sperava di poter prendere i notturni ad esempio, può già mettersi l’anima in pace. Passiamo invece a domani.

Sciopero dei mezzi 16 dicembre 2011

L’incubo del venerdì torna ancora una volta: domani tutti a casa, i più fortunati, oppure in giro con i mezzi privati. Lo sciopero colpisce ancora. Ci risiamo: traffico, disagi, caos. Questo è quello che vi aspetta se vivete in una grande città.

Gli orari: come sempre dovrebbero essere garantite le fasce che arrivano fino alle 8 di mattina circa e poi quella del pomeriggio che va dalle 17,00 alle 20,00. Nulla da fare nelle altre ore del giorno: le metropolitane dovrebbero essere chiuse e i bus passare ma con un servizio fortemente rallentato.

Ovviamente domani vi aggiorneremo con tutti gli orari in tempo reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.