Attentato Londra ultime notizie: città nel panico, sono 4 i morti e molte persone ferite sono in pericolo di vita


ATTENTATO LONDRA ULTIME NOTIZIE-Il giorno dopo è quello delle accuse e delle domande, dei perchè ma anche del panico. Come è possibile che un uomo possa nella capitale del Regno Unito, a pochi metri dalla sede del parlamento, uccidere 4 persone e mietere vittime con una macchina senza che nessuno riesca a fare nulla? Come è possibile che un poliziotto non abbia le armi per fermarlo quando ogni città d’Europa dovrebbe essere pronta alla massima allerta? Tante le domande ma al momento ci sono davvero poche risposte e il day after porta solo panico e paura tra gli abitanti di Londra e non solo. Paura di un nuovo terrorismo che non è fatto di mezzi sofisticati ma di mosse semplice. Una macchina grande, un coltello e la crudeltà di un uomo che non si sa per chi o per cosa, miete come birilli le persone che stanno passeggiando all’ora di pranzo. C’è chi è lì per turismo, chi torna in ufficio, chi va a fare delle commissioni. Oggi ci sono le storie dei 4 morti, delle 4 persone che non sono tornate ieri sera a casa perchè uccise da un folle a bordo di un Suv. E adesso l’intellingence dovrà dare delle risposte alle famiglie di queste persone, dovrà spiegare come sia possibile che in pieno centro, un uomo possa agire indisturbato e uccidere 4 persone prima che qualcuno riesca a fermarlo. L’attentato di Londra porta di nuovo la paura: adesso occhi puntati su Roma che a quanto pare, sarebbe il prossimo obiettivo dei terroristi. E nel frattempo i feriti sono ancora in ospedale, alcuni di loro lottano per sopravvivere mentre dall’alto si cercano le risposte che al momento nessuno sa dare. 

LE INDAGINI DI SCOTLAND YARD E LE ULTIME NEWS SUL TERRORISTA-Scotland Yard indaga per terrorismo. Al momento non ha identificato ufficialmente l’attentatore rimasto ucciso, né ha smentito che possa essere, come alcune fonti hanno rivelato, Trevor Brooks, noto come Abu Izzadeen, imam di Clapton e considerato un “predicatore d’odio”, noto all’intelligence del Regno Unito sin dal 2006. Secondo alcuni media, l’uomo però si troverebbe in prigione.


La città è nel panico. In queste ultime ore sono stati diffusi anche i video dell’attentato che mostrano quello che l’uomo con il suv ha fatto, il bilancio poteva essere davvero ben più grave. Proprio stamattina viene anche mostrata la foto di una donna che riesce a salvarsi gettandosi nel Tamigi. Sono immagini che colpiscono davvero e che ci mostrano ancora una volta, quando le nostre città siano vulnerabili sotto ogni punto di vista. 


Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close