Maria Antonietta bruciata dall’ex: si aggravano le sue condizioni di salute


Ha dimostrato di essere una guerriera, ha promesso che avrebbe lasciato quella stanza immacolata di ospedale non appena possibile per stare con la sua famiglia. Maria Antonietta ha lanciato il suo messaggio di forza e coraggio a tutta Italia. Lo ha fatto con un microfono e un telefono partecipando a diverse trasmissioni televisive. L’avevamo lasciata a metà giugno, in una delle ultime puntate di Storie Italiane, sembrava stare meglio. E invece purtroppo, arrivano cattive notizie. Le condizioni di salute della donna che è stata bruciata dal suo ex marito mentre si trovava a Reggio Calabria nella sua macchina, sono peggiorate nelle ultime ore.

MARIA ANTONIETTA ROSITANI: PEGGIORA LE CONDIZIONI DI SALUTE DELLA DONNA

Maria Antonietta Rositani era stata ricoverata al policlinico di Bari poche ore dopo esser stata aggredita dal suo ex marito che aveva guidato per ore e ore dalla Campania alla Calabria per arrivare da lei e farle del male. Era il 12 marzo 2019. L’ex marito, Ciro Russo, ha tentato di ucciderla dandole fuoco con della benzina. Maria Antonietta è riuscita a mettersi in salvo, scendendo dalla macchina insieme al suo cagnolino che purtroppo è morto; subito soccorsa, la donna versava in condizioni molto gravi quando è stata portata d’urgenza a Bari. Poi, le sue condizioni sembravano essere migliorate ma si sa, in questi casi, una qualsiasi complicazione, può provocare il peggio.

Nella notte la donna è stata operata d’urgenza a causa di un blocco intestinale e sono sorte ulteriori complicazioni, anche ai polmoni, ed è stata trasferita d’urgenza in rianimazione dove è intubata e costantemente monitorata dai medici.

La speranza è che Maria Antonietta possa stare di nuovo meglio e possa vincere anche questa battaglia. Un nuovo ostacolo nella sua vita. Un nuovo muro da abbattere. In questo periodo difficilissimo al fianco di Maria Antonietta la sua famiglia, i fratelli, i suoi figli, mamma e papà Carlo che non si dà pace e non riesce ancora a capire come sia stato possibile, per un uomo che non avrebbe potuto lasciare la sua regione, arrivare persino in Calabria e fare del male a una donna che lo aveva denunciato.

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close