Sanremo, uomo tenta di strangolare la compagna e di buttarla giù dal balcone: fermato dal figlio 13enne


sanremo uomo strangolare compagna balcone

Poteva essere l’ennesima tragedia annunciata quella avvenuta a Sanremo, dove un uomo ha tentato di strangolare la compagna e di buttarla giù dal balcone di fronte al figlio 13enne. Il ragazzino è riuscito a impedire il peggio prendendosi però un pugno in faccia. L’uomo era stato denunciato qualche mese fa ma a quanto pare poteva avvicinarsi tranquillamente alla compagna e agire indisturbato. La donna è una donna di 30 anni, spesso vittima delle violenze dell’uomo che agiva sotto l’effetto dell’alcol. Lui è un 50enne che ora è finito in manette. I fatti risalgono alla giornata di sabato, ma a quanto pare arrivano al culmine di una situazione che andava avanti addirittura dal 2011. La giovane donna subiva vessazioni, minacce e violenze che aveva avuto il coraggio di denunciare quest’anno, non riuscendo a lasciare l’uomo per paura che potesse farle del male.

SANREMO, UOMO PROVA A STRANGOLARE LA COMPAGNA E A BUTTARLA DAL BALCONE: FERMATO DAL FIGLIO 13ENNE

La 30enne a quanto pare aveva paura di lui e aveva ragione. Terribile è quello che è accaduto sabato scorso per mano di quell’uomo che spesso si ubriacava e la picchiava senza pietà. All’inizio di quest’anno era riuscita a trovare il coraggio di denunciarlo rendendo note le aggressioni ricevute, le minacce, le violenze dovute alla gelosia ma anche gli appostamenti continui anche a lavoro. Una situazione arrivata al limite che sarebbe potuta culminare nell’ennesima tragedia.


L’AGGRESSIONE AVVENUTA SABATO: L’UOMO HA COLPITO IL FIGLIO 13ENNE CON UN PUGNO IN FACCIA MENTRE CERCAVA DI FERMARLO PER SALVARE LA MADRE

Sabato una violenta aggressione ha portato l’uomo a cercare di strangolare la compagna per poi provare addirittura a buttarla dal balcone. A intervenire è stato il figlio 13enne, che ha provato a fermare l’uomo. Una vicina di casa, sentendo il trambusto e accorgendosi di quanto stava accadendo, ha chiamato il 112. Dunque l’uomo è stato fermato e arrestato. Il ragazzino, che per fermare quell’uomo si è preso un pugno, è stato tenuto in ospedale sotto osservazione. Per fortuna la donna non ha riportato gravi danni ed è stata dimessa dopo essere stata visitata. La prognosi è di 15 giorni.


Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close