Sondaggi elettorali politici ultime notizie: Lega sempre in testa, gli italiani stanno con Salvini


Questo Governo si farà? Si troveranno nuove alleanze tra la maggioranza detenuta dal Movimento 5 stelle e le altre forze politiche? E’ quello che si chiedono gli italiani in questa settimana di fine agosto tra una chiacchiera e l’altra sotto l’ombrellone o sui mezzi al rientro al lavoro. Ed è proprio agli italiani che i sondaggisti chiedono che cosa potrebbe succedere qualora si andasse al voto. Arrivano quindi nuovi  sondaggi elettorali Tecnè  con le ultime notizie relative alle possibili indicazioni nelle intenzioni di voto. E’ chiaro che si tratta sempre di sondaggi, influenzati anche da tutto quello che è successo in questi giorni. Ma è anche vero che molti dei politici protagonisti di queste calde giornate in Parlamento, potrebbero tenere molto d’occhio i sondaggi per capire quale sia la mossa giusta da fare. Perchè se è vero che davanti a tutto dovrebbe venire il bene del paese, è anche vero che ognuno cerca di portare, come può, l’acqua al suo mulino, anche senza dirlo troppo implicitamente. E’ chiaro a tutti che al momento ci sarebbe una sola forza politica poco interessata al voto e quella forza politica prende il nome di Movimento 5 stelle che al momento non gode della stessa benevolenza che gli italiani gli hanno mostrato in altre occasioni.

Ma vediamo quelli che sono i numeri che arrivano dal sondaggio elaborato da Tecnè il 22 agosto 2019.

Il 48,3% degli intervistati ha ancora manifestato un notevole dose di incertezza/astensione qualora si affrontassero le urne a breve.  il 50% degli italiani ritiene sia stato giusto aprire la crisi di governo, anche se secondo il 22% sarebbe stato meglio approvare prima la manovra e poi dare il ben servito al Governo per andare alle urne. Per il 16% sarebbe potuto agire già dopo le elezioni europee, e per il 12% dopo il no alla Tav del M5S mentre il 38% è convinto che il Governo doveva continuare così con M5s e Lega fino alla fine della legislatura.

SONDAGGI ELETTORALI POLITICI ULTIME NOTIZIE: LA LEGA RESTA IN TESTA

Al momento Matteo Salvini sembrerebbe riscuotere il maggior consenso. La Lega, secondo l’Istituto Tecnè arriverebbe alle urne come primo partito italiano; il Carroccio di Matteo Salvini si attesta al 31,3%. Da notare che ci sarebbe un lieve calo, 3 punti percentuali persi rispetto alle elezioni Europee dello scorso 26 maggio 2019 che avevano rappresentato il picco massimo per il partito di Salvini.

Passiamo al Partito democratico che, potrebbe pagare cara l’alleanza con i 5 stelle e che quindi potrebbe spingere per il voto proponendosi come una valida alternativa a quello che è stato il governo dell’ultimo anno e mezzo;  il partito guidato da Nicola Zingaretti oggi si attesterebbe al 24,6%, 1,9% in più rispetto a tre mesi fa .

In miglioramento la situazione dei 5 stelle rispetto a quello che è successo a maggio;  guadagnerebbero ben 3,7 punti percentuali, arrivando al 20,8%.

Vediamo i dati del sondaggi, per quello che riguarda i partiti più piccoli: Forza Italia cala, giù all’8,3%, mezzo punto in meno rispetto al già negativo dato dello scorso 26 maggio. Stabile, in lieve miglioramento, Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni: l’ex AN si attesterebbe al 6,7% . A proposito dei numeri del centro destra, sono molti a far notare che Salvini dovrebbe allearsi con Berlusconi e Meloni, in questo modo avrebbe quasi il 50% delle preferenze e potrebbe dare la stabilità agli italiani di cui tanto parla.

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close