E’ morta Amina De Amicis: l’anziana di Roma ritrovata con la testa carbonizzata


Ieri sera l’appello a Chi l’ha visto da parte della famiglia, oggi la drammatica notizia. Amina non potrà tornare a casa, Amina de Amicis è morta. La sua famiglia pensava che la donna si fosse persa, dopo la sua uscita per andare al centro commerciale ma a quanto pare deve essere successo qualcosa di molto più grave. Il suo cadavere è stato ritrovato e tutto porta a pensare che la donna non sia morta dopo un banale incidente. Secondo quanto riferiscono i media romani infatti, la donna è stata trovata svestita, pare non avesse gli slip. Non solo, la donna avrebbe avuto la testa carbonizzata. Una circostanza ancora da chiarire ma che, se fosse confermata, porterebbe a pensare che la donna possa esser stata aggredita e uccisa. Nelle prossime ore ci saranno di certo altri dettagli che lasceranno comprendere cosa sia successo ad Amina.

La signora, secondo quanto hanno raccontato i familiari, era uscita di casa per andare dal medico.

AMINA DE AMICIS ULTIME NOTIZIE: RITROVATO IL CADAVERE DELLA DONNA

La scoperta choc l’hanno fatta gli stessi negozianti in orario d’apertura, quando hanno avvistato il corpo di  una donna riverso in un terreno in via Primo Mazzolari. Secondo quanto riporta l’Adnkronos, il corpo era gonfio e in posizione supina, con le gambe piegate e allargate. Vestita, ma con la gonna tirata su e gli slip abbandonati accanto. Sul corpo non ci sarebbero segni di violenza ma è stata disposta l’autopsia .

Proprio ieri nell’appello a Chi l’ha visto, la figlia di Amina che ha lanciato il suo appello, aveva parlato dei particolari occhiali da sole rosa che diventavano rossi con il sole. E sono stati proprio questi occhiali da sole a permettere il riconoscimento della donna visto che, il suo volto, era carbonizzato. Gli occhiali erano a poca distanza dal cadavere.

Al momento si indaga su due piste: quella del malore, anche se bisognerà poi capire cosa possa essere successo ad Amina, e quella della rapina finita in una violenta aggressione.

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close