Omicidio Luca Sacchi, le parole dell’avvocato di Anastasiya: “Lei e Luca estranei ai fatti”


E’ arrivato il giorno di Anastasiya Kylemnyk  che oggi, non si sarebbe avvalsa della facoltà di non rispondere nel corso dell’interrogatorio. Un interrogatorio breve, di circa una trentina di minuti. A differenza delle altre persone coinvolte in questa triste vicenda, Anastasiya come ha confermato il suo legale all’uscita dall’interrogatorio del 4 dicembre 2019, ha deciso di fornire tutte le risposte alle domande fatte dal giudice. Il legale della fidanzata di Luca Sacchi ha specificato che non dirà nulla di quello che la ragazza ha detto nel corso dell’interrogatorio ma che può spiegare quella che è oggi la posizione della ragazza.

ANASTASIYA RISPONDE ALLE DOMANDE DEI GIUDICI: LEI E LUCA ESTRANEI AI FATTI

Anastasiya ha risposto alle domande del giudice” ha commentato l’avvocato della ragazza dopo l’interrogatorio di questa mattina. Intorno alle 11,45 inseguito dai giornalisti l’avvocato ha quindi commentato quanto accaduto oggi. Ha poi voluto precisare una cosa certamente molto importante che serve anche per chiarire quale sia a oggi la posizione della giovane. Dopo la prima e unica intervista fatta da Anastasiya il giorno dopo l’omicidio di Luca, la ragazza non aveva più parlato. Oggi è quindi il suo avvocato a chiarire quale sia la posizione della giovane.

Il commento che io faccio è che a mio avviso sono stati forniti elementi utili per dimostrare l’assoluta estraneità sia di Luca che di Anastasiya a questo fatto” queste le parole del legale della ragazza. Con queste frasi quindi l’avvocato ribadisce che, come detto nella sua unica intervista, Anastasiya continua a confermare di non avere nulla a che fare con quello che è successo la sera dell’omicidio. Come si aspettavano i genitori di Luca, la ragazza spiega anche che il suo fidanzato non sapeva quindi nulla della vicenda.

Berretto rosa e occhiali da sole Anastasia, accompagnata dal suo avvocato Giuseppe Cincioni, è arrivata intorno alle 11 di oggi nell’ufficio del gip Costantino De Robbio.

I magistrati contestano alla venticinquenne il tentativo di acquisto di un grosso quantitativo di sostanza stupefacente insieme a Giovanni Princi, ex compagno di scuola di Sacchi. Stando alle parole dell’avvocato di Anastasiya, la ragazza conferma di essere estranei ai fatti.

La ragazza avrebbe dichiarato: “Non sapevo di avere 70mila euro nello zaino ed ero davanti a quel pub con Luca come mille altre volte era capitato”.

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close