Gaia e Camilla travolte e uccise nell’incidente a Roma vicino Ponte Milvio: le ultime notizie

Gaia e Camilla erano uscire sabato sera per divertirsi con gli amici. Purtroppo però la loro vita è cambiata in una manciata di secondi. Le due ragazze stavano attraversando la strada quando sono state travolte e uccide da un giovane, un altro ragazzo della loro età che stava passando in quell’istante con la sua macchina. Gaia e Camilla sono morte ancora prima che i soccorsi potessero arrivare, sotto gli occhi sgomenti degli amici, che le stavano aspettando dall’altra parte della strada. E’ loro il racconto drammatico dell’incidente di Ponte Milvio, siamo a Roma, del 21 dicembre 2019. Alla guida dell’auto un ragazzo di 20 anni che si è fermato per prestare soccorso alle due giovani. Purtroppo però non c’è stato nulla da fare per le ragazze. Aperte le indagini per capire che cosa sia successo, l’ipotesi è che il ragazzo, si sia distratto per qualche attimo a causa del cellulare, come succede purtroppo, sempre più spesso ai guidatori.

Gaia e Camilla avevano solo sedici anni. Distrutte le famiglie di queste due ragazze che stentano a credere a quanto accaduto.

GAIA E CAMILLA INCIDENTE PONTE MILVIO: TRAVOLTE E UCCISE, LE ULTIME NOTIZIE

L’incidente è avvenuto a Corso Francia, all’altezza dell’incrocio con la via Flaminia Vecchia e con una rampa di accesso all’Olimpica. Al momento dell’incidente le giovani stavano attraversando Corso Francia, strada a scorrimento veloce. Sul posto è intervenuta la polizia locale di Roma Capitale e il 118. 

Come riportano Corriere della sera e Leggo, al volante della macchina che ha causato l’incidente, c’era il figlio di un noto regista, Pietro Genovese, in stato di choc. Il ragazzo è stato trasportato in ambulanza in ospedale dove è stato anche sottoposto agli esami del sangue per capire se guidasse sotto effetto di alcol o droghe.

Dai primi accertamenti sembra che l’automobilista fosse appena ripartito dall’incrocio con il semaforo verde e che si sia improvvisamente trovato davanti, in un tratto di strada con visibilità ridotta, le due giovani (che avrebbero scavalcato il guard rail) senza avere la possibilità di evitarle. L’impatto è stato molto violento e per le due sedicenni non c’è stato nulla da fare. Saranno le indagini a dare risposte. Probabilmente si cercherà anche di capire qualcosa in più analizzando i video delle telecamere della zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.