Omicidio Ilenia Fabbri: perquisizioni in corso per l’ex marito

Si continua a indagare in quello che è un vero e proprio giallo. La storia di Ilenia Fabbri lascia davvero senza parole. Uccisa in meno di dieci minuti da una persona che è entrata in casa, sapeva come agire, sapeva cosa fare. Una persona mandata da qualcuno? Un professionista? Non è stata una rapina, non è stato un omicidio passionale. Chi ha ucciso Ilenia e per quale motivo? Gli inquirenti scandagliano ogni pista e oggi cercano nella vita dell’ex marito della donna. Sono in corso delle perquisizioni nell’officina dei Claudio, l’ex marito di Ilenia. Cosa si cerca? Difficile a dirsi. I giornalisti che si trovano proprio davanti al locale, hanno potuto mostrare, tramite le vetrate, quel poco che si vede. Si è cercato anche nella spazzatura, ci sono delle carte a terra, fazzoletti e tanta confusione. Si cercano tracce, prove? Questa perquisizione arriva dopo un’altra indiscrezione che si legherebbe all’ex marito della donna che, lo ricordiamo, non è comunque indagato. Pare che avesse assunto un investigatore per seguire Ilenia.

In questa drammatica storia c’è una testimone, l’amica di Arianna, la figlia di Ilenia. Si era fermata in casa, dove stava dormendo, senza andare a Milano con il padre della ragazza e la sua amica. Poi però ha sentito dei rumori e ha subito capito che stava succedendo qualcosa. Del resto le urla strazianti di Ilenia sono state udite persino dai vicini di casa. Anche se per pochi minuti, deve aver lottato con tutte le sue forze, gridando forse anche perchè sapeva di non essere da sola in casa e che forse qualcuno l’avrebbe potuta aiutare. Ma non è stato possibile perchè l’assassino le ha tagliato senza pietà, la gola.

 Chi ha ucciso Ilenia Fabbri? L’identikit della testimone

Che cosa ha visto la ragazza che si è chiusa terrorizzata, in camera da letto? La giovane ha intravisto quella figura minacciosa che, di spalle e con un certo vigore, stava scendendo giù per le scale in modo molto rapido, come se sapesse anche come muoversi. Secondo il racconto della ragazza si trattava di un uomo decisamente alto e ben piazzato, con spalle grosse e vestito di scuro. Un uomo che lei non aveva mai visto prima, di fatto con ciò escludendo tutti quelli della cerchia della vittima. Pare abbia dato anche una descrizione dei capelli.

In meno di 8 minuti l’uomo ha rincorso Ilenia per casa, l’ha uccisa e poi è andato via senza lasciare nessuna traccia. Intorno alla casa di Ilenia, una zona residenziale con una strada tramite la quale transitano solo gli abitanti del quartiere, ci sarebbero ben poche telecamere. Non avrebbero quindi ripreso nulla di quella mattina. Sta di fatto che anche la figlia di Ilenia e suo padre arrivano immediatamente a casa. Ma di questo killer non c’è traccia. Nessuno ha visto niente: si è allontanato a piedi? Aveva un mezzo da qualche parte?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.