Svelato il segreto dell’intelligenza di Einstein, la spiegazione scientifica

Il cervello di Albert Einstein non ha mai smesso di incuriosire. Dopo una lunga serie di ricerche, è stato svelato il segreto della sua intelligenza tramite spiegazione scientifica: il suo era un cervello più sviluppato del comune. Conservato dopo la sua morte (in foto), sottoposto a ogni tipo di ricerca, sezionato e fotografato più volte, sembra finalmente che i neuroscienziati abbiano trovato un riscontro scientifico per spiegare la marcia in più che aveva il celebre scienziato. L’ultima di una lunga serie di osservazioni viene da un gruppo di ricercatori cinesi e americani, unitosi per studiare il cervello di Einstein. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Brain. I ricercatori affermano che nel cervello del padre della relatività, il fascio di fibre nervose che collega i due emisferi del cervello è più spesso della media. Weiwei Men, studioso cinese, ha osservato le foto scattate ad alta risoluzione, con un software di sua invenzione, per misurare lo spessore di questo fascio, chiamato corpo calloso. Weiwei ha poi fatto confrontato con immagini di risonanza magnetica il cervello di Einstein con quelli di alcuni uomini della sua età vissuti nello stesso periodo storico. Dal confronto delle immagini è emerso come il cervello di Einstein aveva molte più connessioni tra alcune parti della corteccia rispetto ai suoi coetanei, in particolare nelle aree dell’emisfero destro: quelle che regolano la pianificazione, il ragionamento e le decisioni da prendere. Il fatto che i due emisferi del suo cervello fossero ben collegati potrebbe spiegare il segreto dell’intelligenza del fisico. Maggiori connessioni tra emisferi e un fascio di fibre più spesso starebbero alla base delle geniali idee di Albert Einstein, colui che rivoluzionò il mondo della scienza e della fisica. Questa sarebbe la spiegazione scientifica, che potrebbe essere presto comparata con altri geni del suo calibro per verificare similitudini. Dopo anni di ricerche è stato dunque svelato il segreto dell’intelligenza del fisico tedesco (ma autodichiaratosi apolide).

One response to “Svelato il segreto dell’intelligenza di Einstein, la spiegazione scientifica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.