La Regina Elisabetta festeggia il compleanno nel rispetto della quarantena (Foto)

Chissà quale colore avrebbe indossato oggi la regina Elisabetta nel giorno del suo compleanno, il 94esimo (foto). Lei che è da sempre la più colorata, che non ha mai tralasciato una tonalità, ombrellini compresi, senza sbagliare mai un rossetto, ha detto no ai cannoni, no ai festeggiamenti, no all’usanza che prevede di fare tremare Londra con le 94 cannonate. Come è giusto che sia l’emergenza coronavirus ha fermato tutto, temporaneamente magari, ma tutti i festeggiamenti previsti sono stati annullati, prima tra tutte la parata. Sui social sono già tantissimi gli auguri ricevuti da sua maestà la regina Elisabetta II che vanta ben sei decadi da sovrana tra guerre e pandemie, scandali compresi. Ne ha superate tante e supererà anche questa, forte tornerà a indossare i suoi colori, mai a caso. La verità è che la Regina deve essere vista da tutti, anche da lontano, sempre nelle occasioni ufficiali; i suoi colori sgargianti sono fondamentali per questo.

IL REGALO PER IL COMPLEANNO DELLA REGINA ELISABETTA

Compleanno senza i colpi di cannone sparati in aria dai giardini vicino a Buckhingham Palace, Queen Elizabeth II riceverà gli auguri a distanza dai nipoti e dai figli. E’ in isolamento nel castello di Windsor; sarà quindi l’affetto di tutti il suo regalo in pieno rispetto della quarantena.

Chissà se brinderà con un calice di champagne con suo marito Filippo di Edimburgo assaggiando una fetta della sua torta preferita, quella al cioccolato. Si racconta che ogni sera prima di andare a letto sorseggi una coppa di champagne. La immaginiamo con uno dei suoi colori preferiti. Anche il suo ritorno in pubblico sarà un giorno di festa, con o senza cannonate, tra la folla, sarà l’annuncio che la normalità è tornata. Auguri di buon compleanno Queen Elizabeth II.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.