Wilma Facchinetti svela il segreto di bellezza per non avere rughe (Foto)

Wilma Facchinetti non ha nemmeno una ruga, facile perché ha solo 38 anni ma non è solo per la data di nascita, la moglie di Francesco Facchinetti ha rivelato il suo segreto di bellezza (foto). Ci fa sentire tutte un po’ in ritardo perché la sua splendida pelle riceve attenzioni da quando aveva 11 anni. Wilma Helena Faissol è brasiliana e sottolinea che sin da bambina ha utilizzato dei preparati galenici studiati per lei dal suo dermatologo. Niente di così strano perché per le donne brasiliane è tutto normale, l’attenzione che hanno per la cura di se stesse inizia da piccole ed è molto attenta. Nessun miracolo ma non si tratta solo di creme studiate per lei, per la sua pelle, cosa che potremmo fare in tante affidandoci a un medico competente. La modella non utilizza solo una skincare personale ma fa molta attenzione anche a ciò che mangia.

WILMA FACCHINETTI UNA PELLE SPLENDIDA MENTRE CONTINUA A PROVARE CREME

Le creme commerciali le ha usate e in questo periodo continua a sperimentare tanto, alcune sono ottime ma molte altre non le hanno dato risultati. E’ per questo che non ha ancora proposto una sua linea di prodotti di bellezza, ci lavora da anni ma fino a quando non sarà certa non venderà nessuna crema, non suggerirà niente che non valga davvero la pena di comprare. 
Mentre attendiamo possiamo di certo cercare le creme giuste per la nostra pelle ma Lady Facchinetti suggerisce anche di limitare tanto lo zucchero, ovviamente di bere acqua, di mangiare frutta e verdure ed evitare tanti prodotti che non fanno bene. 

Vi sarà magari capitato di vedere tra le varie foto e i video postati da Francesco Facchinetti o da sua moglie cosa mangiano, piatti spesso semplici, verdure, centrifugati, pesce, a volte anche la pizza. Basta dare un’occhiata al profilo Instagram della splendida modella brasiliana per avere un’idea di tutti i nostri errori. Per il resto il tempo perso non si può recuperare ma non è mai troppo tardi per iniziare a prendersi cura di se stesse. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.