Caterina Balivo prepara il gelato alle pesche con Cora, la ricetta con e senza gelatiera (Foto)


Caterina Balivo torna in cucina con la figlia Cora e prepara un altro gelato, dopo quello alle fragole è la volta del gelato alle pesche (foto). Sulle storie di Instagram la conduttrice mostra parte delle sue giornate in pieno relax, mamma a tempo pieno e felice di potere sperimentare alcune ricette, quelle semplici, come il gelato. La Balivo è in vacanza in Toscana con tutta la famiglia allargata, i piccoli Guido Alberto, Cora, il marito Guido Maria Brera e i suoi figli. Tutti insieme in una meravigliosa villa ma sono loro a cucinare, a turno si occupano del pranzo e della cena e Caterina Balivo del gelato. Il primo tentativo con la gelatiera ricevuta in regalo a Detto Fatto è andato benissimo ma il gelato alle fragole era troppo calorico per lei e per Costanza, come sarà la ricetta del gelato con le pesche? 

CATERINA BALIVO SUGGERISCE LA RICETTA DEL GELATO ALLE PESCHE

Ingredienti: 500 g di pesche, 110 g di zucchero, 120 ml di panna fresca, 70 ml di latte intero

Preparazione: laviamo le pesche, togliamo la buccia e tagliamo a pezzetti. Frulliamo le pesche con lo zucchero, la panna e il latte intero, quando il composto diventa cremoso. Dopo 30 minuti il gelato è già pronto ma è meglio metterlo nel congelatore per due ore prima di gustarlo.
Caterina Balivo suggerisce anche la versione per chi non ha la gelatiera: mettete il composto liquido e a temperatura ambiente nel congelatore, dentro una ciotola, ogni mezz’ora mescolate fino ad ottenere la consistenza giusta.

Non ci resta che provare il gelato alle pesche di Caterina Balivo, ma ci sembra che panna e zucchero siano sempre in abbondanza insieme al latte. Non c’è scampo, il gelato è buono così, magari non esageriamo e dividiamolo con la famiglia e agli mici. 

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close