Da Antonella Clerici a Caterina Balivo le foto in bianco e nero per la challenge delle donne che supportano le donne


Una dopo l’altra le vip stanno partecipando alla nuova challenge per le donne e Antonella Clerici e Caterina Balivo sono state tra le prime a pubblicare le foto in bianco e nero. E’ la nuova sfida social ma in realtà è il supporto che ogni donna desidera dare alle altre donne. Da tutto il mondo su Instagram arrivano gli scatti delle star che accettano la challenge contro il maschilismo e la violenza ma non solo. Le foto in bianco e nero e il nominare le altre donne sono la manifestazione dell’impegno che ognuno desidera mettere a sostengo dell’altra. Antonella Clerici, Alessia Marcuzzi, Jane Alexander, Costanza Caracciolo, Caterina Balivo, sono solo alcune delle vip che per prime hanno pubblicato la foto senza colori per la challenge che impazza sui social.

UNA CAUSA FEMMINISTA DIETRO LA NUVOA CHALLENGE IN BIANCO E NERO

Ognuna a modo suo sceglie come manifestare l’appoggio alle altre donne ma tutte aggiungono  l’hashtag #womensupportingwomen. Ci sono anche Kasia Smutniak, Samantha De Grenet, Levante, Laura Chiatti e Federica Pellegrini mentre si attendono le altre vip forse impegnate in altro o un po’ distratte ma arriveranno anche loro.

“Credo fermamente nelle donne che si aiutano, supportano, sostengono e si danno forza a vicenda” è il commento di Jane Alexander mentre milioni di donne condividono gli scatti per un unico scopo, quello che troppo spesso sfugge a tante donne.

Chi vuole partecipare alla challenge per le donne non deve fare altro che condividere una foto in bianco e nero ed ha già risposto alla chiamata. Può poi decidere di coinvolgere altre donne. “Dobbiamo prenderci cura delle altre donne” sottolinea la De Grenet mentre Laura Chiatti non ha dubbi: “Nessun giudizio, nessuna paura, nessun odio, solo amore, solidarietà, supporto, aiuto, amicizia e coraggio”. Speriamo funzioni e che l’esempio serva davvero a tutte.

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close