Giuliana De Sio, casa svaligiata mentre era al mare (Foto)


E’ stato un brutto ritorno a casa per Giuliana De Sio che appena ha aperto la porta si deve essere resa conto che i ladri le avevano svaligiato casa. Con una foto su Instagram Giuliana De Sio ha mostrato uno degli incubi che tutti abbiamo quando siamo fuori magari per qualche giorno. Sul letto tanti oggetti, confusione, libri, scatole aperte. I ladri hanno cercato ovunque qualcosa da portare via e possiamo solo immaginare quanto sia stato orribile per lei vivere quell’incubo. Era appena tornata dalle vacanze al mare ed è stata fin troppo ironica nel commentare sui social dopo avere visto il danno, i danni: “Al rientro dal mare. Deliziosa sorpresa. Casa svaligiata…”. Sembra che i ladri le abbiano portato via contanti e oggetti preziosi.

UN ANNO ORRIBILE PER GIULIANA DE SIO

Da poco si era ripresa della terribile esperienza del contagio da coronavirus. La De Sio a metà febbraio era in tournée a teatro e si è ritrovata in ospedale, allo Spallanzani di Roma, ricoverata a lungo per una brutta polmonite. Aveva raccontato tutto sui social ma ormai quello era solo un brutto ricordo, anche se fatto di paura e solitudine.
Ecco per lei un’altra brutta esperienza, la terribile esperienza di tornare a casa dopo un bel periodo di relax e trovare casa svaligiata. Sapere che qualcuno ha violato il posto che dovrebbe essere più sicuro, che ha toccato qualunque cosa, che ha portato via oggetti non solo preziosi ma importanti, deve essere angosciante, spaventoso. 

Sui social la De Sio postava gli scatti delle sue vacanze e intanto qualcuno ha avuto via libera nel suo appartamento. Magari la prossima volta ci penserà due volte prima di pubblicare le foto al mare lontana da casa. Accanto intanto ai fan su cui contare, sempre pronti a sorreggerla.

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close