Le accuse contro Stefano e Belen da un ex di Amici


Tra le pagine della rivista Nuovo l’accusa di un ex di Amici contro Belen e Stefano e a sparare a zero contro l’ex coppia è Valerio Pino. Il ballerino che da tempo non lavora più in tv ha trovato negli anni vari pretesti per parlare, per accusare, per chiedere spiegazioni, questa volta punta il dito contro Belen Rodriguez e Stefano De Martino. In coppia o separati non importa, Valerio Pino è convinto che non meritino il posto che occupano nel mondo dello spettacolo, in tv. “Siamo passati dalle stelle alle stalle” ha commentato Valerio, anche lui l’abbiamo conosciuto grazie ad Amici di Maria De Filippi ma tra i ballerini professionisti. Per Stefano De Martino c’è stato invece un altro percorso, è arrivato in tv da sconosciuto grazie al reality show di Canale 5.

VALERIO PINO CONTRO STEFANO DE MARTINO E BELEN RODRIGUEZ

Accuse senza mezze parole, è diretto l’ex ballerino di Amici: “Se Stefano non avesse fatto un figlio con Belén e se non avesse un agente potente farebbe il conduttore?” è la sua risposta alle domande sulla carriera di Stefano De Martino, da ballerino a conduttore.

Stefano dopo Made in Sud ha ottenuto la conduzione del Festival di Castrocaro e sembra ci sia anche altro per lui che piace al pubblico ma non a tutti i suoi colleghi o ex colleghi. Certa gente non conosce il sacrificio ha solo avuto storie con persone famose ha replicato ancora Valerio Pino passando poi a Belen.

“Donne come Belen Rodriguez, che non hanno studiato e non hanno fatto sacrifici, sono un’offesa nei confronti di professioniste come Heather Parisi e Lorella Cuccarini, che non avevano bisogno di mostrare il lato b sui social per essere famose. Siamo Passati dalle Stelle alle stalle” immaginiamo che Stefano e Belen faranno entrambi finta di non avere letto o sentito nulla. 

Leggi altri articoli di News dal mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close