Mara Maionchi dimessa dall’ospedale, Gerry Scotti chiama i radio: tosse forte ma si combatte

Due buone notizie arrivano oggi e le vogliamo condividere insieme a voi visto che purtroppo la situazione in Italia e nel mondo si fa sempre più complicata. I numeri del contagio da covid 19 aumentano di giorno in giorno, in Italia ma anche negli altri stati. E sono anche tante le persone che appartengono al mondo dello spettacolo a raccontare sui social e non solo, di aver contratto il covid 19. Lo fanno per continuare a lanciare messaggi a chi ancora non ha capito l’importanza della mascherina! Tra gli ultimi a essere risultati positivi al covid 19 anche Gerry Scotti e Mara Maionchi. La produttrice, come riporta TPI, starebbe meglio. Dopo il ricovero in ospedale le sue condizioni sarebbero migliorate. La Maionchi sarebbe quindi rientrata a casa, per continuare nel suo domicilio le cure. E questa è una bellissima notizia che ci fa piacere dare questa mattina.

Gerry Scotti invece racconta come procede il decorso della malattia nel suo caso. Non si tratta di un asintomatico, anzi. Come si può sentire dalla sua voce, il virus lo sta molto provando. In diretta su Radio DeeJay con Linus e con Nicola Savino, il conduttore di Canale 5 spiega come sta affrontando il covid 19. La sua voce è così diversa che Savino ironizza: “Siamo al telefono con Gerry Scotti, quello vero” facendo notare che nella sua voce c’è qualcosa di strano che non la rende riconoscibile.

GERRY SCOTTI POSITIVO AL COVID 19: COME STA

Lo Zio Gerry spiega che sta affrontando il covid 19 come una bruttissima influenza. Ha la tosse molto forte , tanta stanchezza. E come si evince dalla sua voce, anche un abbassamento vocale. “Se me l’ha mandata in questa forma ringrazio il Signore” ha detto Gerry che si rende conto di essere molto fortunato nonostante tutto. Gerry spiega anche che si parlava negli ambienti degli studi televisivi della possibilità di contagio. Prima Alessia Marcuzzi ( che poi tra l’altro p risultata positiva a un test anche ieri); poi Valentino Picone di Striscia la notizia e Gerry Scotti. “All’improvviso passi dall’altra parte della barricata, tu sei tra quelli che sono dalla parte là” ha detto il conduttore. “Abbiamo la fortuna di stare in una stanza con il bagno, mi bussano, mi lasciano i pasti davanti alla porta, è un po’ come un carcerato ma di lusso. Dormo bene. Se mi manca il lavoro? Si, io sono uno molto attivo. Ma posso fare tutte le mattine una telefonata a voi” ha scherzato Gerry.

In merito alle puntate di Caduta Libera, Gerry commenta: “Al momento sono coperto per un paio di settimane, spero di tornare presto al lavoro“. Gerry commenta poi dicendo che tante persone gli hanno scritto dicendo di avere il covid 19 o di averlo avuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.