Chi prenderà il posto di Mara Venier a Domenica In? Il marito fa una rivelazione

Nicola Carraro sui social sorprende tutti, il marito di Mara Venier nel giocare con i nomi delle signore della tv che potrebbero prendere il posto della conduttrice a Domenica In, svela qualcosa. Mara Venier lascerà davvero Domenica In come anticipato? Anche lui sembra iniziare ad avere qualche dubbio. La conduttrice ha già anticipato che questa è la sua ultima edizione ma ha anche fatto capire che è una promessa fatta al marito. Che Nicola Carraro abbia capito che la Venier soffrirebbe troppo senza il suo pubblico della domenica? Nell’attesa di scoprire se davvero lascerà il posto, suo marito si diverte a immaginare chi potrebbe sostituirla. Per Nicola al primo posto ci potrebbe essere Antonella Clerici perché avrebbe un po’ il suo stesso stile nella conduzione ma dubita che possa lasciare la cucina e soprattutto tornare a Roma. Altra ipotesi del marito della Venier è Eleonora Daniele, ma lei che è una cara amica ha immediatamente risposto che Mara è insostituibile e che Domenica In è suo e lo sarà sempre: “Mara è Mara e come lei nessuna”. Qualcuno dovrà pur prendere il suo posto.

CATERINA BALIVO A DOMENICA IN?

La terza signora della tv proposta da Porro è Caterina Balivo, anche lei piace molto a Nicola, anche se ammette che è scomparsa dagli schermi. Tutte e tre per lui sarebbero perfette per sostituire sua moglie: “Certo sostituire Mara non è facile, per carità”.
Ci sono anche gli uomini tra le sue proposte e il primo è Alberto Matano, che di certo ha fatto una buona prova con La vita in diretta. Ma a lui piace anche Diaco “Che è un po’ più anarchico, una persona intelligente che ha un gran cuore e una gran sensibilità. A me tutti gli altri non piacciono”. Quindi la sua è anche una frecciatina contro le altre signore della tv o gli altri che si sono già proposti o potrebbero proporsi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.