La risposta di Selvaggia Lucarelli a Bettarini: “povero cucciolotto misogino e complessato”

Non è tardata ad arrivare la risposta di Selvaggia Lucarelli sui social ( alla quale poi è seguita la contro risposta di Stefano Bettarini). L’ex calciatore via social aveva lanciato qualche frecciata di troppo alla Lucarelli, rea di aver commentato in modo non gradito, la partecipazione al GF VIP 5 di Bettarini. E così il vippone squalificato dal Grande Fratello in questa ultima edizione per una frase blasfema, ha deciso di commentare via social, i fatti. E’ iniziato uno scambio di battute infuocato con la Lucarelli che ha definito Bettarini misogino e complessato.

Alla risposta di Selvaggia, è seguita una nuova risposta di Bettarini.

Selvaggia Lucarelli commenta l’attacco di Bettarini

Da instagram il commento della scrittrice:

Fa molta tenerezza questo ometto, ex calciatore finito nel calcioscommesse patteggiando con la giustizia sportiva 14 mesi di squalifica, squalificato pure dai reality, eterno concorrente del nulla, collezionista di figure misere, volgare nei confronti di ex mogli ed ex amanti. Noto per commenti sessisti, si conferma ossessionato da due cose: le donne affermate e ‘le performance’ delle donne. Povero cucciolotto misogino e complessato. Ah: ha provato anche a farmi causa per quello che scrivo. Ha perso

Qui la prima parte della vicenda

Bettarini però non ha gradito le parole di Selvaggia, accusandola di non raccontare il vero e ha commentato:

E ancora parli, condanna dopo condanna. Tralascio le calunnie, si discuteranno in altra sede. sicuramente la tua poca esperienza, il tuo passato irrisolto, indubbiamente problematico… Ma devi sapere che: l’unica condanna da me ricevuta sono stati cinque mesi per omessa denuncia. Informati almeno. Spiace però non si possa dire lo stesso delle tue vicende. L’unico modo che hai per vincere le cause sono le archiviazioni causate dai tempi lunghi della giustizia. Io non ho perso tempo con una giornalista in erba. Tenera cucciola spaesata e poco informata. L’unico modo che hai per farti notare è scrivere diffamando e calunniando le persone. Sul resto sorvolo e non ci sarà alcuna replica mia ulteriore! Altra figura meschina insomma. Non tira un buon vento eh?! Prendo atto e vado avanti

La storia non è finita qui perchè Selvaggia ha voluto rispondere nuovamente:

Bettarini per evidenti limiti non conosce la differenza tra condanne definitive (per esempio la sua, col tribunale sportivo) e quelle in primo grado. Io sono incensurata e non ho alcuna condanna. Inoltre non conosce neppure cosa sia la calunnia, legalmente parlando. La calunnia non è ‘tu hai detto una bugia cattivona’ la calunnia è accusare qualcuno ingiustamente presso un’autorità giudiziaria. Con me, inoltre, ha perso tempo eccome. Mi ha querelata anni fa per un articoletto innocuo che l’aveva offeso. E no, non me la sono cavata per i tempi lunghi della giustizia. In realtà la giustizia ha archiviato molto velocemente la causa dicendo sostanzialmente a Bettarini che aveva scomodato il tribunale per nulla, perché avevo ragione e lui torto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.