La rabbia di Alberto di Monaco: “Charlene non è in esilio, non sta bene”

E’ arrivato il momento di rompere il silenzio e spiegare qualcosa su quello che sta succedendo. Il principe Alberto lo fa con una intervista alla rivista People e fa chiarezza su quello che è capitato a sua moglie Charlene Wittstock. Nessun esilio, nessun divorzio ma solo un viaggio breve che purtroppo, a causa di un problema di salute, si è prolungato. Ed è per questo che Charlene non torna a Monaco, nulla di più. Della principessa ormai si parla ovunque e le tesi che arrivano da tutto il mondo sono le più disparate. Nelle ultime ore è persino circolata la voce che vedrebbe la bella principessa dai capelli corti, plagiata da una maga. Alberto, stanco di tutte queste dicerie, ha rotto gli indugi. “Charlene non è andata in esilio in Sudafrica. Non ha lasciato Monaco per caso! Non se n’è andata perché era arrabbiata con me o con chiunque altro” ha detto il principe. Non dimentichiamo che poche settimane fa era arrivata alla stampa anche una intervista di una parente , che diceva che la principessa avrebbe chiesto il divorzio. “Siamo un bersaglio facile. Ma queste chiacchiere fanno male a lei e fanno male a me” aggiunge Alberto di Monaco.

Alberto di Monaco: tutta la verità su Charlene

Doveva essere solo una settimana, un soggiorno massimo di dieci giorni, ma lei è ancora lì perché dopo l’infezione sono sorte molte complicazioni mediche” ha spiegato alla rivista il principe.

Prima di essere nuovamente ricoverata in ospedale, la principessa aveva potuto riabbracciare i suoi adorati figli, Jacques e Gabriella che sono andati a trovare la mamma e hanno scattato foto rassicuranti sui social. Ora gli impegni del monegasco e la scuola dei piccoli li ha richiamati a corte, dove si spera possa tornare anche Charlene. Il principe non ha commentato le ultime notizie che riguardano un presunto ricovero di Charlene, ha solo spiegato che per il momento la principessa non può prendere un aereo e rientrare in patria.


Mi stavo concentrando sulla cura dei bambini e pensavo che tutte queste chiacchiere sarebbero svanite da sole. Sai, sprechi il tuo tempo se provi a rispondere a tutto ciò che viene fuori su di te” ha spiegato Alberto di Monaco . Ma non ha aggiunto molto altro sulla malattia della principessa ed è chiaro che così facendo, non si metterà fine al pettegolezzo che continuerà a correre via web, sulla carta stampata e in tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.