E’ nata la figlia di Beatrice di York, la principessa è mamma per la prima volta

E’ arrivato un altro royal baby nella famiglia reale inglese, la principessa Beatrice di York è diventata mamma per la prima volta. Beatrice di York ed Edoardo Mapelli Mozzi sono diventati genitori di una bellissima bambina. Non è ancora stato reso noto il nome scelto per la figlia della principessa Beatrice ma l’annuncio ufficiale della nascita arriva da Buckingham Palace. Dodicesimo bisnipote per la regina Elisabetta, secondo figlio per Edoardo Mapelli Mozzi, gioia immensa per tutti ma la principessa attendeva con ansia da tempo di diventare mamma. Dopo avere sposato il suo principe azzurro, dopo avere stretto tra le braccia il nipotino, figlio della sorella Eugenie, adesso è lei la mamma a cui tutti chiedono come si chiama il suo royal baby.

La figlia della principessa Beatrice e di Edoardo Mapelli Mozzi è nata il 18 settembre 2021

L’annuncio sui social è arrivato solo oggi ma la piccola è nata il 18 settembre alle 23:42 al Chelsea and Westminster Hospital di Londra. 

“I nonni e i bisnonni del neonato sono stati tutti informati e sono molto contenti della notizia. La famiglia desidera ringraziare tutto il personale dell’ospedale per le loro meravigliose cure. La coppia non vede l’ora di presentare la figlia al fratello maggiore Christopher Woolf”. La piccola pesa quasi tre chili.

La gioia di Beatrice di York dopo la nascita della sua bambina

“Sono così felice di condividere la notizia dell’arrivo sano e salvo di nostra figlia. Grazie al team di ostetriche e a tutti in ospedale per le loro meravigliose cure” le parole della dolce mamma che dovrà attendere ancora un po’ prima di annunciare il nome scelto per la piccolina.

Le principesse Eugenie e Beatrice, figlie di Andrea di York e Sarah Ferguson sono da sempre molto legate, sarà una vera gioia per gli inglesi vedere crescere insieme le loro famiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.