La figlia di Clizia Incorvaia ha il covid, lei teme per il bebè

Clizia Incorvaia nina

Ha paura Clizia Incorvaia, sua figlia Nina ha il covid. Nina ha solo sei anni ed è risultata positiva, sta bene ma la influnencer non è serena, è incinta e ha tre persone da proteggere: se stessa, la sua bambina e il figlio che attende. Sono momenti di sconforto per Clizia Incorvaia, sono giorni di grande preoccupazione che ha voluto condividere con i suoi follower. La piccola Nina, la sua bellissima primogenita, è nata dalla storia d’amore con Francesco Sarcina, è soprattutto per la sua bambina che adesso è preoccupata ma non può fare a meno di pensare che anche lei rischia di risultare positiva, e rischia anche il figlio che porta in grembo. E’ a Instagram che la Incorvaia ha affidato il suo sfogo, ha pensato fosse giusto che chi la sostiene fosse messo al corrente.

Clizia Incorvaia preoccupata per i suoi figli

Famiglia virtuale è giusto informarvi, Nina ha il covid. Sto passando ore di sconforto poiché ho tre vite da proteggere Nina, bebè e infine me. Il 23 dovrei fare seconda dose vaccino, spero di essere negativa per poterlo fare (a giugno sono rimasta incinta e non ho potuto fare vaccino, non perché fossi contraria) ha detto tutto Clizia, anche che non è ancora vaccinata, è incinta e tra pochi giorni avrebbe fatto la prima dose.

“Non abbassate la guardia, vaccinatevi, fate tamponi molecolari (non rapidi) dinanzi a casi di covid nelle classi dei vostri figli e nel lavoro. Non siate superficiali e riservate la “sana leggerezza” ad altro. Se ci fosse meno menefreghismo è più senso civico non ci troveremmo in questa situazione. Pensate alla vostra pelle come a quella del prossimo” è la sua raccomandazione a tutti. “Questo è il migliore messaggio natalizio che potete inviare” è un consiglio che regala a tutti, accanto agli auguri inviamo anche questo messaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.