Benedetta Rossi stanca di restare a casa ma il suo sorriso illumina i social

A due settimane dall'operazione Benedetta Rossi non ce la fa più a restare ferma a casa ma deve farlo
benedetta rossi stanca

Due settimane fa Benedetta Rossi ha subito un intervento alla schiena, tutto è andato benissimo ma l’operazione non era da poco. Si è allenata prima del ricovero, l’operazione alla schiena era programmata, ha quindi eseguito ogni giorno gli esercizi suggeriti dal fisioterapista e infatti il recupero è veloce ma deve restare ancora a casa, tranquilla. Deve evitare non solo sforzi, ha bisogno ancora di riposo e di recuperare nei tempi giusti, con calma. Ha tolto anche i punti e come sempre Benedetta Rossi è stata sincera nel raccontare che in quel momento è quasi svenuta. Sta seguendo tutti i suggerimenti dei medici, altrimenti rischia di rendere vana l’operazione ma non ce la fa più.

Benedetta Rossi: “E’ bruttissimo dipendere dagli altri”

E’ suo marito Marco che si occupa di tutto, anche della spesa e a lei pesa dovergli chiedere di comprare qualunque cosa, anche il sale o il latte, le cose più semplici. Tra le storie di Instagram racconta le sue giornate e come si fa con gli amici si sfoga, spiega che è difficile rimanere fermi e in casa. E’ abituata a fare tutto da sola e anche la spesa che adesso non può fare le manca.

Sui social riempie le storie con i suoi sorrisi, con la semplicità che lei e Marco condividono con i follower. Il periodo più difficile però è passato ma anche questo ha voluto raccontarlo a tutti, perché sa che condividere può essere utile a chi sta attraversando lo stesso periodo o magari ha lo stesso problema di salute.

Benedetta Rossi ha condiviso l’ansia del ricovero, la paura dell’operazione ma anche la forza e il coraggio di farcela da sola per poi dire la verità, che l’operazione non è stata una passeggiata. La pancera, il riposo, il dolore, la fisioterapia, le lacrime, le risate, la noia e il prendersi in giro, tutto utile a chi la segue ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.