Giletti a casa di Lamberto Sposini per i 70 anni del collega e per dire grazie all’ex moglie

Lamberto Sposini compie 70 anni, una giornata speciale che Massimo Giletti non potrebbe mai perdere
giletti sposini

Ogni anno per il suo compleanno Lamberto Sposini aspetta Massimo Giletti, sa che arriverà a casa sua, sa che è tra quelli che non si è dimenticato di lui. E’ Giletti ad anticipare che quella giornata la trascorrerà con il collega e amico, una giornata speciale perché Sposini compie 70 anni. Il 18 febbraio Lamberto Sposini festeggia il suo compleanno e Giletti sarà con lui a Milano, desidera abbracciarlo, sa che lo aspetta e sarà una giornata come sempre piena di ricordi ed emozioni. C’è altro che Giletti vorrà fare quel giorno: ringraziare l’ex moglie di Lamberto per la devozione, l’affetto con cui si prende cura di lui anche se il loro matrimonio è finito da tempo. E’ senza dubbio una donna speciale.

Dal 2011 la vita di Lamberto Sposini è cambiata

Non è cambiata solo la sua vita ma anche quella di chi si occupa di lui e lo fa con un lavoro che Giletti definisce straordinario. All’Adnkronos il conduttore di Non è l’Arena racconta: “Lamberto non è stato mai abbandonato. La sua ex moglie Sabina Donadio, madre della seconda figlia, sta facendo un lavoro straordinario. Lo sostiene, gli sta vicino, lo accudisce. La sua vita – continua Giletti – è stata completamente stravolta dalla malattia di Lamberto e da questi anni di dolore. Un esempio di devozione e amore. Andrò a Milano anche per ringraziarla personalmente”.

Tra Massimo e Lamberto un legame speciale, un’amicizia che si era consolidata soprattutto quando Sposini ebbe un momento difficile in Rai: “Era stato allontanato ed io intervenni con l’allora direttore Fabrizio del Noce. Ritornò alla conduzione della ‘Vita in diretta’”.

Un’amicizia che manca ad entrambi, perché non possono più viverla come un tempo. “Ci lega la passione per la Juventus, l’amore per l’arte contemporanea. Una volta andammo insieme a Londra alla Tate Gallery per visitare mostre ed esposizioni” ricorda il conduttore di La7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.