Charlene e Alberto di Monaco si sono separati? “Non è un segreto”

charlene alberto separati

Forse non è mai stata una meravigliosa favola d’amore ma adesso la separazione di Charlene e Alberto di Monaco resta sempre un finale molto triste. Niente di ufficiale anche se Dagopsia scrive che la separazione di Alberto e Charlene Wittstock non è un segreto. Si vociferava da tempo di un loro addio ma il principe ha sempre smentito chiedendo rispetto per la sua famiglia. I problemi di salute di Charlene, il lungo periodo di convalescenza, le troppe assenze ma a Pasqua li avevamo rivisti finalmente insieme, con i loro figli. La principessa Charlene era riapparsa in una foto con i figli Jacques e Gabriella, il marito Alberto di Monaco e i giardini che testimoniavano la serenità ritrovata, poi lei è scomparsa di nuovo e abbiamo visto ancora una volta i gemelli con la zia Stephanie.

Alberto e Charlene di Monaco non stanno più insieme?

Sembra sia stata Vera Dillier, amica di lunga data del principe, a rivelare che il matrimonio è al capolinea. “Si cerca di salvare le apparenze perché a quei livelli non si divorzia… Il principe mette a sua disposizione la residenza di Roc Agel dove lei andrà a vivere e per lui la questione è chiusa”. L’amica ben informata avrebbe anche aggiunto che i figli è ovvio rimangano con il padre, come era già previsto nel contratto prematrimoniale. Charlene lo sapeva, non può dire nulla.

I capelli cortissimi e biondissimi, il volto più in carne, Charlene Wittstock non ha più quella eccessiva magrezza che destava tanta preoccupazione. Forse, sono riusciti a trovare il giusto equilibrio, almeno un po’ della serenità che tutte le famiglie meritano.

I gemelli Jacques e Gabriella hanno trascorso qualche ora al circo con la sorella del papà, zia Stephanie, ma i bambini non hanno sorriso facilmente. L’attenzione è tutta su di loro, sembrano non divertirsi. E’ facile pensare che l’anno trascorso senza la mamma li abbia messi a dura prova anche se il padre e le zie fanno di tutto per loro due.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.