Stefano De Martino: “Mi vogliono in tv solo perchè sono il padre di Santiago” (VIDEO)

Povero Stefano De Martino. Ieri a Quelli che il calcio è stato chiamato per dare lezioni a Nicola Savino, quindi a impegnarsi nel suo ruolo, quello di ballerino. In realtà però Stefano si è tolto qualche sassolino dalla scarpa e con molta sincerità ha detto che in tv ormai lo chiamano solo perchè è il papà di Santiago. Ma è davvero così? Bhè Stefano andava via come il pane ai tempi in cui era solo il ballerino figo di Amici. Purtroppo però manco il tempo di uscire dalla scuola che già non era più il ballerino preso di mira dalla Celentano e amato da Garrison ma il fidanzato di Emma, già Emma Marrone.

E allora poi è stato tutto un percorso alla caccia del gossip sulla coppia. Visti i successi di Emma lui era per tutti il suo fidanzato quello che doveva farsi tatuare una E e aveva fatto modificare la lettera della sua ex…A parte questi piccoli dettagli Stefano è passato da fidanzato di Emma a fidanzato che tradisce Emma a amante di Belen a padre del figlio di Belen a futuro marito di Belen e per non farsi mancare niente è poi diventato Stefano Rodriguez. Non ha poi tutti i torti nel lamentarsi…

Ma Stefano è un gran simpaticone e così ecco come ha risposto a Savino che gli ha chiesto cosa si prova a guadagnare meglio della propria moglie:

“Ho trovato un modo per guadagnare anche io bene. Intrattengo i presentatori che mi intervistano mentre un mio socio gli ruba la macchina. Volevo salutare Silvia Toffanin, l’ultima volta sono stato da lei. Abbiamo un Porsche in garage”.

E chiudiamo con una chicca tanto come potrete notare Stefano non ci leggerà mai:

“Io non leggo i giornali di gossip, ma li guardo perché sono curioso di vedere le foto. Le mie. Non sono interessato ai contenuti, non sono un gran lettore in generale”.

Noi intanto vogliamo ricordarlo così…

Se poi volete vedere anche il video di questo momento imperdibile


 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.