Tina Cipollari fermata dalla polizia e multata ma lei dice la sua e mette il broncio (Foto)


cipollari

Tra le pagine della rivista Nuovo c’è anche Tina Cipollari ma questa volta non è per parlare del suo nuovo amore, della separazione perfetta da Kikò Nalli o di Uomini e Donne ma di una multa che alla simpaticissima diva non è andata giù (foto). Essere multati non piace a nessuno ma la polizia ha fermato Tina Cipollari facendole notare che aveva superato il limite di velocità; almeno questo è quanto riporta la rivista Nuovo. Risultato, una bella arrabbiatura per la protagonista del programma di Maria De Filippi. E’ evidente dalle immagini scattate dai paparazzi, sempre presenti, che la Cipollari non fosse d’accordo con gli agenti. E’ un periodo di multe per i vip perché di recente abbiamo visto anche le foto di Belen Rodriguez mentre veniva richiamata perché si divertiva fuori dal tettuccio dell’auto. Gran disappunto per la vamp di Uomini e Donne ma le sue spiegazioni non hanno convinto gli agenti di polizia. Eccesso di velocità o uno stop non rispettato? Queste sono le ipotesi suggerite dalla rivista Nuovo ma Tina Cipollari in ogni caso è stata fermata e subito dopo si è beccata una sanzione.

MULTA PER TINA CIPOLLARI – LE FOTO SULLA RIVISTA NUOVO

apita a tutti prima o poi ma in auto bisogna fare attenzione, anche se lei non ci sta, si è infuriata e ha dato vita a un piccolo show. Sappiamo che Tina non riesce a trattenere ciò che pensa, in tv ma evidentemente anche nella vita. Però la legge è uguale per tutti e anche se Tina è un personaggio noto, gli agenti di polizia, come è giusto che sia, non hanno chiuso un occhio, cosa che la Cipollari non avrebbe nemmeno voluto.


Una bella multa da pagare per la bionda opinionista dei troni di Maria De Filippi ma tutto sommato il bilancio della sua vita è molto positivo. Il nuovo amore la rende felice, il lavoro prosegue a gonfie vele e una giornata storta può sempre capitare.


Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close