Per Meghan Markle prima passeggiata in libertà con il piccolo Archie e i suoi cani: i paparazzi non se la perdono (FOTO)


Il fatto che Meghan Markle ed Harry abbiano deciso di lasciare Londra e la famiglia reale non significa che non saranno al centro della cronaca rosa e non solo, anzi. I paparazzi non smetteranno di certo di seguire Harry e sua moglie e di questo probabilmente, i due sono ben consapevoli. La differenza sta nel fatto che non esistono più etichette da rispettare, ruoli da avere, regole da non violare.

Dal Canada arrivano quindi le prime immagini di una sportivissima Meghan Markle che porta il piccolo Archie a passeggiare. Non sono da soli. Insieme a loro anche gli amatissimi cani della Markle.

Le foto che stanno facendo il giro del mondo, sono state pubblicate in esclusiva dal Daily Mail che non perderà le tracce di Harry e Meghan, anzi. E così mentre Harry parte per il Canada, per ricongiungersi alla sua famiglia, dopo le faccende burocratiche sbrigate a Londra, l’ex attrice e Archie sono protagonisti di questo nuovo servizio fotografico a loro dedicato.

MEGHAN MARKLE PRIMA PASSEGGIATA IN LIBERTA’ CON IL PICCOLO ARCHIE

Con uno dei migliori sorrisi degli ultimi tempi Meghan Markle ha portato a passeggiare il piccolo Archie nel Parco Regionale di Horth Hill . Treccia e capelli raccolti, cappellino in testa, marsupio in spalla: ecco la nuova Meghan Markle, la vita da “donna libera” ricomincia anche da queste piccole cose. A passeggio con Meghan e Archie anche il labrador Oz e il vecchio beagle Guy

Non è dato sapere al momento chi paghi la security ma di certo Harry e Meghan non hanno problemi economici…

Harry, Meghan e Archie hanno per ora stabilito la propria dimora in una villa da 10 milioni di sterline, fa notare il Daily Mail, sull’isolotto di Vancouver, la stessa dove hanno trascorso le loro sei settimane di vacanze durante le festività. Ed Harry dovrebbe essere arrivato proprio in queste ore dopo aver preso un volo da Londra.

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close