Lo sfogo di Antonella Clerici contro i soliti furbetti idioti che pensano di stare in vacanza

Anche Antonella Clerici, come tanti altri personaggi famosi, sui social cerca di aiutare chi proprio non riesce a comprenderlo che la situazione è di emergenza e che ognuno deve restare a casa. Uno sfogo dietro l’altro in questi ultimi giorni da parte della conduttrice, stanca di vedere che se da un lato ci sono medici e terapie intensive al limite dall’altro c’è chi brinda in uno dei tanti locali e si comporta come fosse un periodo di festa o di vacanza. Nessuno chiede di impazzire dal dolore ma semplicemente di rispettare tutti le stesse regole. “E’ così difficile fa capire che dobbiamo STARE A CASA?” ha chiesto ieri ai suoi follower Antonella Clerici aggiungendo: “L’emergenza è reale e aperitivi, sciate, mercati, accalcamenti vari devono essere evitati?”. Anche lei è in zona rossa, anche la sua Arquata Scrivia rientra nelle zone chiuse.

ANTONELLA CLERICI DAL “TUTTO ANDRA’ BENE” ALLA RABBIA

E’ per tutti un’alternanza di emozioni che passa dalla convinzione che tutto si risolverà presto nel migliore dei modi alla rabbia per chi non ha il minimo rispetto di regole e persone. “Non fatemi gli auguri x la festa della donna. Fate a me, a voi, a tutta la comunita’ il regalo di stare a casa e di non fare i soliti furbetti idioti. Io vivo nell’alessandrino, Arquata Scrivia, zona rossa come tanti confinati nel proprio territorio. E’ un sacrificio utile e necessario. Per tutto il resto ci sara’ tempo” è il messaggio di oggi di Antonella Clerici ma non l’ultimo della giornata.

IL MESSAGGIO DI FIORELLO #IORESTOACASA

Antonella poco fa ha pubblicato anche un breve video in cui spiega che il sacrificio richiesto a tutti non è poi così enorme se si dedica alla famiglia, alle cose che in genere non si ha mai tempo di fare. Come sempre c’è chi si comporta nel modo migliore e chi pensa di essere immune e più furbo degli altri.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.