Caterina Balivo resta a casa e prepara la chiffon cake che riesce al terzo tentativo (Foto)


Caterina Balivo passa da casa allo studio di Vieni da me e come tutte le mamme si preoccupa che il figlio faccia i compiti ma deve anche tenere alto il morale di tutti in famiglia, quindi “A casa sì ma nevrosi no” e corre a giocare con Cora e poi a fare una torta (foto). Ben tre tentativi per una chiffon cake e alla fine Caterina Balivo ha manifestato il suo entusiasmo anche in diretta a Vieni da me. Dopo avere mostrato la chiffon cake perfetta sul suo profilo social ha confidato i suoi errori in cucina. “Dobbiamo tutti restare a casa il più possibile” e ovviamente tra le cose da potere fare ci sono le torte. “Mi è riuscita al terzo tentativo perché non avevo capito che tutto il composto della torta doveva andare nella base alta e non nella base bassa”. Al terzo tentativo ha quindi capito che non era un errore di ingredienti e ha preso la teglia alta, così la chiffon cake è riuscita alla perfezione. 

CATERINA BALIVO MOSTRA LA CHIFFON CAKE FATTA IN CASA

Entusiasmo in famiglia per il dolce preparato dalla mamma; anche la piccola Cora trova che la torta sia bellissima. Intanto, Guido Alberto non sembra avere per niente voglia di fare i compiti. Finita un’altra puntata di Vieni da me, oggi ospite in studio Nina Moric che ha raccontato tanto di se stessa.
Caterina Balivo dopo il lavoro torna a casa, la spesa l’ha già fatta questa mattina, e chissà cosa preparerà con i suoi bambini e quali giochi con la piccola Cora la sfiniranno prima di andare a dormire. 

Intanto, la conduttrice campana prosegue con il suo lavoro, con le dirette su Rai 1 per portare un sorriso e un po’ di compagnia nelle case di tutti, fino a nuovo ordine. 

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close