Mara Venier: “Quando tutto sarà finito io m’embriaco” (Foto)


Mara Venier resta a casa come tutti, è nostro dovere ma c’è chi ancora non lo comprende e la zia Mara si rivolge ai ragazzi, quelli che hanno più o meno l’età di suo nipote Giulio (foto). Un po’ alla volta tutti stanno comprendendo che bisogna fare dei sacrifici in questo periodo di emergenza sanitaria, lei stessa prima presa dalla paura e poi dalla noia pensa al momento in cui tutto sarà finito. La Venier come una vera zia di tutti prima rimprovera e poi ci fa ridere: “Quando finirà tutto c’embriachiamo” volendo così riunire in un’unica parola quando tutti potremo stare di nuovo insieme e l’allegria che può portare un buon bicchiere di vino, un brindisi. Ci sarà tempo per fare tutto questo ma non adesso. Suo nipote ha 17 anni, testa dura come tanti altri ragazzi perché pieni di vita ma la conduttrice parla a tutti così come fa con Giulio.

L’APPELLO DI MARA VENIER

Voglio fare anch’io un appello ai nostri ragazzi belli e pieni di vita, lo dico ogni giorno anche a mio nipote Giulio che ha 17 anni: abbiate coscienza, fermatevi anche voi, per qualche settimana piantatela di uscire, di far festa. Fate un sacrificio, sarà un mese senza drink?” ha commentato Mara Venier alla rivista Oggi, poi il Governo ha chiuso i locali.

Sa che di lei i giovani si fidano, aggiunge orgogliosa che anche Achille Lauro aggiunge i like ai suoi video su Instagram: “Certo, perché i giovani zia Mara l’ascoltano, sanno che non dico mai cavolate. Di me si fidano”. La sua di brindare tutti insieme è una promessa, promette anche abbracci collettivi e magari una cena tutti insieme. 

Anche lei come tutti non vede l’ora di tornare alla normalità e tornare a Domenica In con i suoi collaboratori, con gli ospiti, l’orchestra e gli applausi di sempre.

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close