Maria De Filippi passeggia col suo cane e racconta la quarantena al lavoro e a casa (Foto)


E’ ipocondriaca Maria De Filippi, come Carlo Verdone, e la sua quarantena è difficile come per tutti ma insegna anche tanto (foto). Lo confessa alla rivista Chi che questa settimana pubblica anche le foto della conduttrice con il suo adorato cane, il bassotto Ugo. Una passeggiata per le vie di Roma, di certo breve, il tempo necessario per il cane e magari per fare gli acquisti necessari. Maria De Filippi ha confessato la sua paura per il coronavirus ma l’ipocondria la supera come sempre, non ha dubbi. I cani le fanno compagnia, sono la sua passione, anche se tutto il resto è stato stravolto da questa emergenza che ha colpito tutti. Lo stop ai programmi tv, i progetti da rifare e la paura del contagio, la vita è cambiata, le abitudini sono state tutte stravolte ma lei continua a lavorare.

LA QUARANTENA DI MARIA DE FILIPPI IN CASA E AL LAVORO

E’ a casa con suo marito Maurizio Costanzo, a cena sono allo stesso tavolo ma mantengono le distanze, il pericolo è anche in famiglia nonostante si adottino tutte le precauzioni. “Al lavoro siamo tutti con le mascherine e manteniamo le distanze, viviamo una quarantena collettiva. A casa è tutto disinfettato con l’alcol, le scarpe rimangono sul pianerottolo, all’ingresso c’è l’amuchina, per la cena si sta nello stesso tavolo, ma lontani. A tutti noi è venuta a mancare la normalità che adesso capiamo essere la cosa più importante”.

C’è bisogno di tirare fuori ciò che resta di positivo da tutto questo e intanto la De Filippi non si è fermata. Uomini e Donne è tornato in onda, anche se con una versione speciale e dove lei non appare ma c’è, c’è la sua voce, la sua presenza costante. A breve debutterà anche Amici All Stars, la vita è cambiata ma tutto deve continuare.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close