Uomini e Donne che tonfo: da 3 milioni a 2 milioni di spettatori in un solo giorno

Vi avevamo detto che la nuova versione di Uomini e Donne al primo giorno non aveva entusiasmato. Il pubblico si era diviso sui social in attesa di dare poi un verdetto dopo la seconda puntata. E i dati auditel relativi al pomeriggio di ieri non ci lasciano dubbi: la nuova versione di Uomini e Donne è bocciata su tutti i fronti. I 3 milioni di spettatori che hanno accolto il ritorno del programma di Maria de Filippi lunedì, sono diventati 2,3 già al martedì, bocciando in pieno la nuova formula scelta per il programma di Canale 5.

FLOP UOMINI E DONNE: ALLA SECONDA PUNTATA SI PERDE 1 MILIONE DI SPETTATORI

Eppure di cose da fare ce ne potevano essere davvero tante ma a quanto pare, se a Maria de Filippi un’idea sembra vincente e fa ridere ( perchè è importante che lei si diverta) si va in onda. Ed è vero che va premiato l’impegno di chi si mette in gioco ma è anche vero che di soluzioni alternative ce ne erano e anche molte. La meno costosa e complicata: mandare in onda le vecchie puntate già registrate tra metà febbraio e i primi di marzo. Era comunque materiale inedito che resta adesso nei cassetti ( ma che probabilmente sarà tirato fuori se gli ascolti continueranno a essere tali). 2,3 milioni di spettatori sono il risultato che si incassava con il trono classico, sicuramente migliore di quello portato dai film in replica ma non quello che ci si aspetta da un programma che all’inizio di tutto questo era stato capace di toccare picchi di 3,5 milioni di spettatori ( ricorderete le puntate del trono over registrate tra distanza di sicurezza e collegamenti con Milano).

Di cose se ne potevano davvero fare tante, come abbiamo scritto anche nel nostro articolo dedicato a una idea, che forse sarebbe stata la più semplice ma anche la migliore. Ripercorrere le storie d’amore delle coppie più amate, con il tanto materiale di cui si dispone e magari poi regalare una decina di minuti inediti della vita della coppia in questione in quarantena. Una idea che ci sembra, anche nella sua realizzazione meno complessa di chat, di collegamenti con maxi schermi, con voce fuori campo e incursioni di Tina in mascherina. La sensazione poi che Gemma e Tina come coppia di fatto abbiano dato tutto quello che c’era da dare, è davvero evidente.

Qui la nostra idea

FLOP ASCOLTI UOMINI E DONNE: I DATI AUDITEL DI IERI 21 APRILE 2020

 Uomini e Donne ha ottenuto 2.323.000 spettatori con il 13.2% (Finale: 1.908.000 – 11.7%) . Si aggiunga a questo che ieri non è andata in onda su rai 1 la puntata de Il Paradiso delle signore ( capace di arrivare in questo periodo anche a 2,6 milioni di spettatori ma lo speciale Parlamento). Per cui questi numeri devono davvero far preoccupare Maria e la sua redazione. Urge virata, il prima possibile.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.