Maria ascoltaci: Uomini e Donne e poi… con le coppie più amate è la soluzione

Ma vi immaginate che cosa sarebbe una puntata di Uomini e Donne dedicata al percorso nel programma di Andrea Damante e Giulia de Lellis, al riassunto di quello che è successo dopo e alle immagini della loro vita in quarantena? Picchi di share, curva nera verso l’infinito. Ora non sappiamo come andranno gli ascolti delle puntate di Uomini e Donne tornate sui nostri schermi in questi giorni, probabilmente saranno eccellenti. Ma quello che stiamo vedendo vale lo sforzo fatto? Una redazione a lavoro, Maria de Filippi a lavoro…Ma perchè farci sorbire di nuovo ore e ore di Gemma Galgani che si, è rimasta a Roma e non viaggia da Torino alla capitale ( questo è bene sottolinearlo giusto così a inizio puntata) ma che ha davvero dato tutto quello che si può dare. Come direbbero i più giovani “anche meno”. E del resto già ieri vi facevamo notare che l’entusiasmo iniziale verso il ritorno di Uomini e Donne si era smorzato dopo qualche minuti dall’inizio. Il pubblico si era diviso, non riuscendo ad apprezzare a pieno questa nuova formula.

UOMINI E DONNE LA SOLUZIONE? RACCONTARCI DELLE VECCHIE COPPIE

Abbiamo quindi pensato di dare un nostro consiglio, non che la redazione di Maria de Filippi ne abbia bisogno però le idee a volte, possono essere utili.

Il pubblico ama le coppie storiche del programma, quelle formate dai tronisti/troniste ma anche quelle nate nel trono over. Non sarebbe stato carino dedicare magari una puntata a Claudia e Lorenzo, per rivivere la loro storia e poi qualche fresca immagine della quarantena di coppia? E invece che sprecare Ida e Riccardo relegati su uno schermo, perchè non ricordarci come tutto ebbe inizio e come va ora. E poi di coppie che di certo volentieri avrebbero condiviso con noi una parte della loro “reclusione” potrebbero essercene anche diverse. Ci farebbe molto piacere rivedere Aldo e Alessia; ci piacerebbe vedere Francesca ed Eugenio per esempio. Solo per citare alcune delle coppie ma si potrebbe continuare: ci sono Elga e Diego, ci sono Beatrice e Marco, Teresa e Andrea, Paolo e Angela…E poi tutte le coppie nate nel trono over. Ci avrebbero potuto dare anche uno spaccato di quotidianità diversa a più latitudini anche per provare a capire come in tutta Italia si vive questa emergenza. E con le loro storie d’amore nate in tv, ci avrebbero dato la giusta dose di buoni sentimenti che ci manca. Che ne dite?

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.