La nuova versione di Uomini e Donne divide: c’è chi applaude, c’è chi boccia tutti

Il ritorno di Uomini e Donne è stato accolto dal pubblico di Canale 5 con un entusiasmo così grande che l’hashtag dedicato al programma era già in tendenza su Twitter ancora prima che la puntata di oggi 20 aprile 2020 iniziasse. Ed è ancora in tendenza ora, trenta minuti dopo la fine della puntata. Il motivo? Si continua a discutere della nuova formula che Maria de Filippi e la redazione hanno scelto per andare in onda nonostante tutto. Perchè si deve andare avanti e in questo senso, noi continueremo sempre, da queste pagine, a ringraziare i professionisti che si sono adoperati per farci compagnia, come possibile, in questi mesi.

La formula vista oggi, ampiamente pubblicizzata nei giorni scorsi non ha però convinto tutti. C’è chi ha scritto di aver cambiato dopo una decina di minuti dall’inizio del programma; c’è chi attribuisce il fallimento di questa versione alla scelta di puntare ancora una volta su Gemma; c’è chi invece avrebbe preferito ascoltare la Galgani nelle sue chat senza le intromissioni di Tina e Gianni. E ancora c’è chi boccia anche Giovanna Abbate…L’unica che sembra mettere tutti d’accordo è Maria, voce narrante che tutti applaudono.

LA NUOVA FORMULA DI UOMINI E DONNE NON CONVINCE TUTTI, COSA NON HA FUNZIONATO?

Ma che cosa non ha funzionato di questa nuova versione? Forse nulla in realtà. Forse ci vuole solo del tempo per entrare in confidenza con la formula e rassegnarsi anche del fatto che per questa stagione, sarà difficile rivedere tutti nello studio. Sarà difficile da accettare che la nostra normalità non sarà più la stessa ma dobbiamo farlo. Dopo il 3 maggio forse si potrà tornare a lavorare ma sarà difficile pensare che dame e cavalieri del trono over possano andare in giro per l’Italia per arrivare a Roma e corteggiarsi.

Molti telespettatori sui social fanno notare che avrebbe avuto un senso rivedere le puntate inedite ancora non andate in onda, ne erano rimaste tra l’altro diverse. Altri invece bocciano senza riserve questa versione e invocano le repliche dei vecchi troni ( cosa che tra l’altro si sarebbe potuta fare da tempo se in Mediaset non fosse in atto una sorta di faida tra alleanze e guerre intestine). Insomma ci sono tante cose che noi comuni mortali non possiamo capire ma possiamo commentare e non è detto che tutte le mosse fatte siano quelle azzeccate.

E ‘ ancora però troppo presto per commentare questa nuova formula, vedremo nei prossimi giorni se alzeremo la paletta del si o quella del no!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.