Dal suo angolo di casa preferito Antonella Clerici confida cosa le manca di Roma (Foto)


Per Antonella Clerici è lo spazio pieno di vetrate dove non solo entra tanta luce ma anche il verde il suo angolo preferito nella nuova casa in Piemonte (foto). Le manca Roma ma non saprebbe più vivere lontano dalla sua casa nel bosco, dove ha dovuto adattarsi perché la vita lì è ben diversa rispetto alla Capitale. “Di Roma mi mancano gli amici, la Rai, quella che è stata la mia vita. La mia città è Roma, mia figlia Maelle è nata lì, il mio successo è stato a Roma” ha confidato nell’intervista con Luca Bianchini in diretta Instagram. Più di tutto le mancano quelle giornate al mare, non d’estate, il caldo non lo sopporta, ma adorava andare a mangiare al mare, al ristorante di Renatone, uno degli chef de La prova del cuoco a lei più cari. Per lei apriva il ristorante anche se era chiuso.

ANTONELLA CLERICI DELLA NUOVA CASA ADORA LA CUCINA MA SOLO SE NON C’E’ NESSUNO

Anche nella nuova casa tra i posti preferiti c’è la cucina, dove si rilassa, si concentra, ma solo se non c’è nessuno. E’ invece quello che è diventato il suo studio con la sua scrivania il posto che preferisce, quello dove si fa sempre trovare puntuale per le sue dirette social e dove crea, mette su carta i progetti che ha in testa.

Non ha in programma un matrimonio imminente con Vittorio Garrone ma sanno già che prima o poi si sposeranno: “da vecchietti, da anziani”, sicura che la loro storia d’amore sarà per sempre. 
Tantissime le domande per lei preparate da Luca Bianchini, ha risposto a tutto con grande sincerità, come sempre passando dalla vita privata, sia i momenti difficili che quelli perfetti come oggi, alla vita professionale, anche quella piena di successi ma a volta anche di pianti. 

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close