Elena Santarelli festeggia il compleanno del figlio con un party indimenticabile (Foto)

E’ una festa di compleanno da favola quella che Elena Santarelli ha organizzato per suo figlio Giacomo (foto). Il primogenito della Santarelli e di Bernardo Corradi ha appena compiuto 11 anni e una festa in giardino con i suoi amici è stata l’idea più bella. Non un party come tanti ma un vero accampamento in stile moderno. Le tende sul prato, i cuscini, tanti palloncini gialli ma prima di tutto non poteva mancare una partita di calcio. Tutti insieme, tutti con il numero 11, gli anni di Jack, ma ognuno con il proprio nome. Elena Santarelli ha pensato proprio a tutto, anche a un film comodamente distesi sul materassino posto sull’erba di casa. Un’atmosfera magica per il festeggiato e per tutti i suoi amici. Dalla partita al movie party con copertina e la cena che piace ai ragazzini, poi le tende per trascorrere tutti insieme la notte. Con il caldo di questi giorni e la necessità di restare distanziati l’organizzazione della Santarelli è stata perfetta.

LA TORTA DI COMPLEANNO DI GIACOMO LA PIU’ GOLOSA TRA TUTTE

Non una torta come le altre, niente classica torta di compleanno per il figlio di Elena Santarelli ma una montagna di bomboloni alla crema. Non potevano mancare le candeline con il desiderio da esprimere e immaginiamo quanto si possano essere emozionati mamma e papà.

Un’intera giornata tutta dedicata a lui, le corse e i tiri in porta con gli amici, il cinema all’aperto e non sono mancati i dettagli, dalle lampade a forma di cactus ai marshmallow. 


Ovviamente c’era anche la sorellina, la piccola Greta, anche lei con la sua maglietta personalizzata con il numero 11. Tantissimi gli auguri vip per il piccolo Corradi, da Laura Chiatti che ha apprezzato molto la festa: “Tanti auguri al mitico Giacomo e complimenti a mamma e papà per questa idea meravigliosa!” agli altri amici.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.