Serena Rutelli cede ai ritocchi al viso e si difende dalle critiche (Foto)


C’è chi pensa che con i ritocchi fatti Serena Rutelli sia già poco riconoscibile ma in realtà l’ex gieffina ha rifatto solo le labbra. Curiosando tra le foto del suo profilo Instagram non tutti sono convinti che Serena Rutelli abbia fatto solo un filler all’acido ialuronico, pensano che abbia ritoccato anche il naso. Altri fan hanno paura che la figlia di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli possa iniziare un cammino che la porterà ad altri cambiamenti. La 30enne ammette che ha dato una gonfiatina alle labbra ma risponde alle critiche di chi pensa fosse più bella prima e che non avesse la necessità del ritocco. La sua risposta è pacata, il suo “Non è nulla di eccessivo ma grazie lo stesso” e è la più mite delle reazioni a commenti anche eccessivi.

SERENA RUTELLI HA RIFATTO LE LABBRA, UN RITOCCHINO DA POCO

Le chiedono perché si sia rifatta le labbra a canotto se prima era così bella. Parole che arrivano da altre donne, che le chiedono “come ti sei conciata?”. “Purtroppo è un mondo pieno di pregiudizi” risponde chiudendo il discorso. Non c’è dubbio che il ritocco si noti; non c’è dubbio che se la Rutelli ha deciso di cedere ai filler avrà avuto i suoi buoni motivi, il resto non cambia. 

A chi le dice di non cambiare la sua personalità risponde che è sempre lei, che di certo non solo delle labbra più grandi e piene a fare la differenza.

Pochi minuti fa l’ultima risposta, Serena Rutelli in riva al mare di Sabaudia è di schiena, non ha più intenzione di rispondere ma i commenti continuano e sono ancora una volta le donne che notano le sue gambe: troppo lunghe in foto. Per fortuna non tutte le donne sono uguali e per lei ci sono anche tanti complimenti.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close