Nina Moric attacca di nuovo Fabrizio Corona: “Per lui Carlos una macchina da soldi”


Sembrava che stesse andando tutto alla grande tra Nina Moric e Fabrizio Corona, almeno negli ultimi mesi. Prima, durante e dopo il lockdown, i due hanno passato molto tempo insieme, anche in compagnia di Carlos, che nel frattempo è diventato maggiorenne. Il ragazzo ha passato le sue giornate con Fabrizio Corona, tra un allenamento, un pranzo insieme, una partita a basket…E poi è arrivata anche una lunga intervista per la rivista Chi, una cover con una bella famigliola felice. Ma a quanto pare, almeno a giudicare dalle parole di Nina Moric, le cose non stanno proprio come Corona vuole far credere. Nina, che non sta passando le sue vacanze in giro per l’Italia ma è a Milano in questi giorni, punta il dito contro il suo ex marito e lo fa ancora una volta dai social. Già qualche giorno fa aveva detto che non tutto era come sembrava, e che ci sarebbe stato molto da dire, parlando di un vaso di Pandora da scoverchiare… E ieri, nelle sue Instagram Stories, ha attaccato frontalmente il suo ex, accusandolo di sfruttare Carlos, come se fosse una macchina da soldi.

QUI LE DICHIARAZIONI DI NINA DI QUALCHE GIORNO FA

NINA MORIC ATTACCA FABRIZIO CORONA: USA CARLOS, LO SFRUTTA

Le parole di Nina sui social:

Un incubo. Vorrei fare le vacanze con mio figlio, ma il padre “vende” la sua presenza ad un ristorante di Forte dei Marmi e fa accompagnare Carlos a portare a termine ciò che lui ha contrattato. Ora Carlos ha 18 anni e questo orrore non avrà mai fine. È una macchina da soldi per suo padre, una merce di scambio! Signore pietà! Fabrizio vuoi bene a nostro figlio? Ora capisco perché nessuno mi risponde.

Nina ha taggato in questa sua storia Fabrizio Corona che però al momento, almeno via social, non ha commentato la cosa.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close