Stefano De Martino festeggia San Valentino con un mazzo di carciofi (Foto)

Ieri sera a Ciao Maschio Stefano De Martino ha confidato che non gli piace regalare fiori per San Valentino e oggi tra le sue storie Instagram ha mostrato l’alternativa, un altro mazzo (foto). Niente mazzi di fiori ma un bel mazzo di carciofi. Stefano De Martino non ha dubbi e commenta: “Oggi provate a regalarle un mazzo di carciofi al posto dei fiori e se li preferisce è quella giusta”. La sua proposta nel giorno di San Valentino non è solo il regalo adatto per una compagna di vita ma anche il piatto di pasta che ha preparato con le sue mani. Carciofi puliti quasi alla perfezione, speriamo abbia poi tagliato anche le punte. Pancetta e carciofi in una padella, nella ciotola invece una cremina di uova, formaggio e pepe e poi un bicchiere di vino rosso e chissà chi c’era con Stefano De Martino nella sua casa milanese. 

STEFANO DE MARTINO IL SUO SAN VALENTINO CON IL PICCOLO SANTIAGO

Un cuore con le fette di pane in cassetta e la farcia di Nutella, così è iniziato il giorno più romantico per il piccolo Santiago. Il suo papà l’ha svegliato questa mattina con una colazione dolcissima, almeno quanto il suo faccino nel vedere Stefano. 

Ieri sera De Martino era tra i primi tre ospiti di Nunzia De Girolamo. A Ciao Maschio il sindaco Luigi De Magistris, Francesco Paolantoni e Stefano. Tra le domande e le battute il ballerino e conduttore ha confidato qual è la sua donna ideale: “Deve essere sicuramente tradizionale”. Ha aggiunto poi che la condivisione degli ideali è fondamentale bella coppia perché passione e il resto cambiano nel tempo, invece gli ideali tengono due compagni di vita legati sempre: “Essendo io tradizionale preferire una donna che sia davvero tradizionale”. Non è mancato il ricordo di sua nonna, manca di recente. Immaginiamo che lei avrebbe gradito molto un mazzo di carciofi da condividere a tavola.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.