Raffaella Mennoia, un altro doloroso intervento per il braccio destro di Maria De Filippi

Raffaella Mennoia è già tornata a casa ma solo adesso l’autrice televisiva ha raccontato di un nuovo intervento. Il braccio destro di Maria De Filippi è un volto noto al pubblico che segue da sempre i programmi come Amici, Uomini e Donne, C’è posta per te, Temptation Island. Non è la prima volta che Raffaella Mennoia subisce un’operazione ma confida che questa volta è stato molto doloroso. Sul suo profilo Instagram poco fa ha condiviso una foto con il volto provato, ha raccontato dell’intervento. Non ha aggiunto i dettagli, non ha detto se questo intervento è legato al precedente, a quello del 2018. Raffaella è tornata a casa dopo 4 giorni in ospedale.

RAFFAELLA MENNOIA PRONTA A TORNARE AL LAVORO APPENA POSSIBILE

La forza di sempre e dal suo profilo social la Mennoia racconta: “Ciao a tutti oggi sono finalmente a casa dopo 4 giorni in ospedale, dove sono stata operata. Non è purtroppo il primo intervento chirurgico che affronto ma questo è stato molto doloroso…” ovvio che adesso ha bisogno di riprendersi del tutto prima di tornare al lavoro. “I prossimi giorni saranno di ripresa e non vedo l’ora di tornare alla mia vita e di cominciare a lavorare sul serale di Amici e ai nuovi cast di Temptation Island”. In tanti la sostengono, chi la conosce bene e chi la segue solo in tv o sui social. 

Già nel 2018 la collaboratrice di Maria De Filippi ha subito una delicata operazione, portava dei cerotti al collo ma ha atteso un po’ prima di raccontare i suoi mesi difficili, l’angoscia. Ogni volta però la Mennoia sorride pronta a tornare più forte di prima. 

“Nel backstage dei miei sorrisi c è una serie di 24 anni di lavoro impossibile da raccontare,di rinunce e di delusioni ma anche di soddisfazioni e traguardi..dietro al backstage dei miei sorrisi c è più malinconia che allegria.Dietro ognuno di noi c è un programma o una serie a episodi o un libro..è solo gli stupidì guardano solo la copertina“.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.