Niente pancia per Michelle Hunziker con la foto ritoccata e poi cancellata


Che combina Michelle Hunziker? Anche lei ritocca le foto, come tutte, ma è davvero necessario eliminare la pancia per apparire perfette? Ammirata da tutti per la sua forma fisica Michelle Hunziker in abito bianco è stata però beccata dai follower più attenti. Un ritocco poco perfetto alla foto di turno e le linee della porta dietro la Hunziker appaiono curve: così tutti hanno capito che lo scatto non era reale. Dopo le scuse alla comunità cinese la showgirl e conduttrice casca in un altro errore e a modo suo chiede scusa. Michelle ha cancellato la foto, eliminata commentando che non voleva pubblicarla, semplicemente ha sbagliato immagine. Ovviamente la foto ritoccata era già stata catturata da altri e adesso possiamo mostrare le foto vere e quelle finte.

ANCHE MICHELLE HUNZIKER RITOCCA LE FOTO MA POI CI RIPENSA

Non ne avrebbe davvero bisogno, è bellissima e con il filo di pancetta lo è ancora di più. Invece, sembra che le vip, le bellissime donne del mondo dello spettacolo, non riescano ad accontentarsi. Tante chiacchiere sull’accettarsi, sui difetti che caratterizzano le persone, sulla perfezione che non esiste e poi tutte pronte con filtri e photoshop.

Magari davvero questa volta la showgirl svizzera non voleva pubblicare la foto ritoccata ma non tutto viene per nuocere e scoprire che davvero la perfezione non esiste e che avere la pancia super piatta è quasi impossibile non può che rincuorare tante che invece sono alla ricerca di questa assurda perfezione. A nessuno piace apparire mostrando i difetti ma non esageriamo con l’effetto contrario.

“Ecco la Gallery di foto del look della Susy non ritoccate e senza filtri!!! L’altra l’ho archiviata! Forse mi era partito il ditino mentre la sistemavo… Ammazza quanto siete “sagaci e attentiiiiii” mai più “Facetun” è il commento con cui Michelle si è salvata. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.