Mara Venier a cena con Alessia Marcuzzi: “Riprendiamo un po’ di normalità”

Mara Venier non ha ancora risolto il problema alla bocca ma grazie ad Alessia Marcuzzi e a una cena con i rispettivi mariti si riprende un po’ di normalità. Ne ha bisogno Mara Venier dopo avere di recente confermato che non sta ancora bene, che va in ospedale per sottoporsi alle visite necessarie per capire se sta migliorando e magari come intervenire. C’è solo da attendere al momento e la conduttrice non può certo passare tutta l’estate ad attendere, si fa forza ed esce con gli amici di sempre. Sono in un ristorante di Roma, sono allegri come sempre quando si ritrovano insieme ed era da tanto che non lo facevano. E’ la normalità di cui tutti abbiamo bisogno dopo i tanti mesi difficili per tutti, poi c’è chi ha avuto anche un problema ai denti ed è Mara.

MARA VENIER AL RISTORANTE CON ALESSIA MARCUZZI, PAOLO E NICOLA 

Un filtro su Instagram per rendere tutti più belli e la Venier mostra con chi è a cena, ringrazia Alessia Marcuzzi perché è lei che le ha fatto conoscere Instagram e da lì in poi non ha più smesso. Al tavolo ci sono anche Paolo Calabresi Marconi e Nicola Carraro, una compagnia allegra e la conduttrice commenta che è una bella serata. Le piace restare in contatto con il suo pubblico: “Finalmente una bella serata…”.

Poi chiede a se stessa come sta, lo chiede a chi la segue, si tocca la parte del viso che continua ad avere problemi e ride, perché è il solo modo per andare avanti in attesa che arrivi la notizia che tutto è passato. 

La rivedremo presto ancora una volta alla conduzione di Domenica In anche se tempo fa aveva annunciato che avrebbe lasciato, che era tempo di occuparsi di suo marito, di trascorrere anche le domeniche con la famiglia. Ci ha poi ripensato, ha capito che il lavoro è una delle forze più grandi per lei che è andata in onda con piede rotto, febbre alta e paresi al viso. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.