Antonino Spinalbese ha perso 6 chili in un mese e spiega il motivo

In un mese ben 6 chili in meno, Antonino Spinalbese pubblica alcune foto che rendono chiara la sua magrezza. Il compagno di Belen Rodriguez ha seguito una dieta? Niente del genere, anzi era sua intenzione aggiungere altro peso ma non ha potuto farlo. Solo adesso Antonino Spinalbese spiega che la sua veloce perdita di peso è causata da due costole inclinate. Un incidente durante uno dei suoi allenamenti e ovviamente non ha potuto più allenarsi, non ha potuto più sollevare pesi per un mese. Settimana dopo settimana ha perso la sua massa, i suoi muscoli ma ha continuato a mangiare in modo sano. Risultato sei chili in meno e una magrezza che non desiderava.

Antonino Spinalbese ha perso tono muscolare, mostra quanto è magro

Adesso tutto è passato, Spinalbese può riprendere finalmente i suoi allenamenti e come fa sapere tra le sue storie Instagram non vede l’ora di ricominciare. “In settimana ricomincerò gli allenamenti con il mio personal trainer e mostrerò i risultati, cercando di mettere su almeno 10 chili” ha intenzione di recuperare il tempo e i chili persi ma anche di aggiungere altra massa muscolare.

C’è chi ipotizza che siano anche le notti insonni a causa della dolcissima Luna Marì a togliergli peso, a farlo dimagrire. La piccola di casa è spesso tra le sue braccia, ogni volta che Belen non c’è è lui ad occuparsi della figlia ma lo fa volentieri sempre, innamorato delle sue donne e della sua vita.

Presto anche lui come Belen Rodrigue avrà di nuovo il suo fisico al top, pronto a pubblicare le foto che non piacciono a tutti, che molti non comprendono. Modello, influencer o fotografo? Di certo ha abbondonato la spazzola, non è più hair stylist se non per la splendida showgirl e magari anche per Luna quando avrà i capelli lunghi.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.