Caterina Balivo in montagna si fa tentare dal buchteln

Caterina Balivo montagna

Caterina Balivo perfetta e originale anche in tuta da neve. Con la famiglia ha scelto le Dolomiti per iniziare con una vacanza perfetta il nuovo anno. Circondata dalla neve e con i bambini che sembrano non stancarsi mai la Balivo si concede attimi di relax e scatti che incantano. E’ sempre più un’icona di moda e la sua tuta rossa con i fiorellini lo conferma. “Anche noi liberi, con una accoglienza delle meravigliose Dolomiti al top” scrive la conduttrice che passa dai look da favola alle tute. Per l’Epifania hanno scelto la montagna, la neve e Caterina Balivo regala altre lezioni di stile. Dalla sua baita il panorama toglie il fiato. La piccola Cora l’aiuta nei video e sullo sfondo c’è il primogenito che si diverte tra la neve. Lei spera si stanchi così tanto da andare a letto presto, ma non capita quasi mai.

Caterina Balivo fa la spesa e si lascia tentare da un solo dolce

Il banco che mostra è pieno di lievitati di vario tipo, dal dolce al salato c’è di tutto. Vorrebbe un panettone al farro ma non lo compra, sa già che a merenda lo mangerebbe tutto. Niente torte, niente dolci fritti ma Caterina cede al profumo e alla morbidezza del buchteln. Una pasta lievitata, qualcosa di simile ad un pan brioche, lo sceglie con le gocce di cioccolato, lo spezza con le mani facendo un dispetto al figlio.

Guido Alberto urla da lontano di non mangiare il dolce senza di lui. La mamma gli dice di arrivare subito, vuole solo spezzarlo per mostrarlo a tutti. Il figlio non arriva e Caterina Balivo lo spezza per dispetto, sorride mentre lo sistema intero sulla carta. Cora svela tutto, urla al fratello che la mamma ha spezzato il buchteln. La conduttrice ride di gusto, non si fa la spia ma attende che arrivi il suo principino biondo per mangiare insieme la dolce brioche.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.