Tina Cipollari lapidaria su Ida e Riccardo: “Un matrimonio non risolve i problemi”

Come ampiamente annunciato, nella puntata di Uomini e Donne di oggi 4 dicembre 2019, è andata in onda la proposta di matrimonio di Riccardo Guarnieri a Ida Platano. I due come saprete, stanno insieme, tra un tira e molla e l’altro, da un anno e mezzo. Dopo una pausa di qualche mese, avevano deciso, un mese fa, di provare a stare di nuovo insieme. Ma le cose non sono andate molto bene, almeno per Ida e che non riesce a trovare la quadra. Non riesce a credere alle parole di Riccardo, non si fida più di lui e soprattutto, come ha spiegato Maria, cercando di interpretare quello che è il suo pensiero, continua a credere che Riccardo l’abbia usata come una pedina. Stanca di tutto questo quindi Ida avrebbe voluto chiudere ma improvvisamente oggi è arrivata la proposta di matrimonio. E chiaramente non potevano mancare i commenti di Tina Cipollari e di Gianni Sperti. Due reazioni sicuramente diverse quelle degli opinionisti del programma di Canale 5. Gianni infatti questa volta si è schierato dalla parte di Riccardo, sottolineando che, il gesto che ha fatto era l’unico che potesse realmente dimostrare il grande amore che prova per Ida. Sa che le cose sono complicate ma sottolinea che questo era l’unico gesto che potesse far capire alla Platano che per Riccardo è davvero la donna della sua vita.

Parla quindi di un momento magico, commentando questa proposta. Tina Cipollari invece non la pensa affatto come il suo collega. Del resto già da settimane, ribadisce il suo punto di vista: Ida e Riccardo sono due belle persone se prese singolarmente ma, insieme, sono ingestibili perchè incompatibili.

UOMINI E DONNE, TINA LAPIDARIA: IL MATRIMONIO NON RISOLVE I PROBLEMI

Tina ha fatto notare che se due persone non vanno d’accordo, non ci sono gesti eclatanti che tengano. Se due persone sono incompatibili, un matrimonio non cambia le cose. “I matrimoni non cancellano i problemi” ha detto Tina, dicendosi molto scettica su quello che accadrà tra Ida e Riccardo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.