Pago e Serena Enardu: per il cantante parlare di matrimonio è ancora presto


Serena Enardu e Pago, usciti dalla casa del Grande Fratello VIP 4, non hanno trovato molto spazio nei programmi del quotidiano di Mediaset. Potrebbe esser stata una loro scelta, potrebbe esser stata una scelta dettata dalla scaletta con il coronavirus che incombe…Sta di fatto che la coppia non è stata avvistata negli studi di Mattino 5 e neppure in quelli di Pomeriggio 5. Potrebbe esserci una prima intervista di coppia esclusiva a Verissimo. Vedremo! In ogni caso, a farci sapere come procede la vita dopo la fine del reality ci pensa la rivista Chi che ha raccolto le confidenze di Pago, una volta uscito dalla casa e tornato alla vita reale con Serena. Il cantante ha trascorso dei giorni sereni a Roma con suo figlio e anche con Serena e Tommaso, il figlio della sarda. Si dice felice di come procede questo nuovo inizio…

E su questa edizione del GF VIP si sbilancia: spera che a vincere sia Paolo oppure Antonella Elia, le due persone per le quali fa il tifo.

PAGO E SERENA ENARDU: PER IL CANTANTE IL MATRIMONIO PUO’ ATTENDERE

A differenza di quanto dichiarato da Serena Enardu a Verissimo, dove si è parlato anche di matrimonio, il cantante ci va con i piedi di piombo. E’ felice di questo riavvicinamento ma è di certo ancora molto presto per parlare di matrimonio.

Non è semplice gestire la situazione, anche dopo quello che è successo nella casa del GF con l’ingresso di Pedro, suo fratello, e le pesanti offese che Serena gli ha rivolto. Pare però che ci siano in corso trattative per fare pace! “Siamo sulla via della serenità” ha commentato Pago.

A piccoli passi si costruisce quindi qualcosa di importante, piano piano senza avere fretta. Pago ricorda inoltre che la crisi con Serena è iniziata ben prima che si andasse in tv, davanti alle telecamere. Oggi però non si pensa a distruggere ma a ricostruire.

In bocca al lupo!

Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close